FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Carnevale di Viareggio: carri e maschere eccezionalmente a fine estate

La prima sfilata si è svolta sabato 18 settembre: si continua fino al 9 ottobre con cinque Corsi a ingresso contingentato

Viareggio: i carri giganti del primo Corso Mascherato

Sfilate eccezionalmente a fine estate in osservanza delle esigenze anti-pandemia.

Leggi Tutto Leggi Meno

È un’edizione davvero speciale quella del 2021 per il Carnevale di Viareggio, a cominciare dalla sua collocazione in calendario: per la prima volta in quasi 150 anni, i Corsi Mascherati si svolgono infatti tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno invece che nel tradizionale periodo carnevalesco.  Partita sabato 18 settembre la manifestazione prosegue nei giorni 26 settembre, 2, 3 e 9 ottobre, con un “Carnevale Universale”, dedicato a tutte le tradizioni, storie e culture del Carnevale nel mondo. Questa rivoluzione nelle date è stata imposta dalla pandemia, ma tutto è stato predisposto per garantire l’applicazione di tutti i protocolli di sicurezza anti-Covid 19, a cominciare dal contingentamento degli spettatori, i quali assisteranno alle sfilate da un posto a sedere preassegnato. 

Le sfilate dei carri allegorici e delle mascherate sono partite sabato 18 settembre alle ore 18.00. sul Lungomare di Viareggio. La sfilata è stata preceduta dall’alzabandiera del vessillo di Burlamacco, alla quale ha assistito, tra gli altri, Marcello Lippi, viareggino ed ex commissario tecnico della Nazionale di calcio campione del mondo a Germania 2006, che è stato insignito del premio “Burlamacco d’oro”.

 

Si replica domenica 26 con il Secondo Corso, che costituisce anche l'occasione per celebrare il ventesimo anniversario dallo storico trasferimento dei carri dai vecchi hangar di via Marco Polo alla Cittadella, da quel giorno del 2001 luogo dell’arte e della creatività. Super week-end di Carnevale sabato 2 e domenica 3 ottobre con due eccezionali sfilate dei carri allegorici, seguite dal gran finale di sabato 9 ottobre con il quinto Corso Mascherato. 

 

Questa edizione così speciale, voluta dalla Fondazione Carnevale e dagli artisti che stanno lavorando negli hangar della Cittadella per completare le loro gigantesche costruzioni allegoriche, si svolge sui Viali a Mare di Viareggio lungo un percorso tra la via Carrara (esclusa) a nord e via Zanardelli (esclusa) a sud. 
L'accesso all'area avviene da tre ingressi: piazza Mazzini, via Carrara e via Zanardelli; la capienza per ciascuno dei Corsi Mascherati è di 5.000 spettatori, a ciascuno dei quali viene preassegnato un posto a sedere. Per accedere all'area del circuito occorre essere muniti di biglietto di ingresso, documento di identità e Green Pass: è inoltre obbligatorio indossare la mascherina nelle fasi di ingresso e uscita e durante gli spostamenti all'interno dell'area. 

 

Il manifesto che promuove il Carnevale Universale è la rielaborazione grafica di quello firmato dall’artista Uberto Bonetti per il Carnevale di Viareggio 1959. Per quell'occasione, il creatore di Burlamacco e Ondina immaginò un mondo sorridente, pronto a una grande festa: in questa edizione, il mondo ritrova il suo sorriso in occasione di questo “Carnevale Universale”, per una grande occasione di divertimento e di rinascita, che si svolge nonostante le numerose restrizioni imposte dai rigidi protocolli anti contagio. Si tratta comunque di una festa di speranza, che vuole esprimere l'augurio e la volontà di sostenere e augurare il ritorno del Carnevale in tutto il mondo.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali