FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mance, che fare? Ecco come evitare le figuracce

Nei ristoranti Usa fino al 20% del conto al cameriere, mentre in Giappone è un’offesa: le abitudini dei paesi che piacciono agli italiani.

Quanto lascio di mancia? Per molti viaggiatori, uno dei dubbi più frequenti al momento di pagare il conto del ristorante o del taxi mentre si è in viaggio in un paese straniero riguarda la mancia e il suo ammontare, dato che le abitudini al rispetto differiscono notevolmente in base al Paese e alla cultura corrente. Ecco come comportarsi in dieci paesi particolarmente amati dagli italiani.

Il mondo e le mance, come evitare le figuracce

Fortunatamente, il motore di ricerca Skyscanner.it ha realizzato una pratica guida per sapere quando è buona norma lasciare una mancia, o quando invece evitare, e quanti soldi lasciare, almeno in alcuni paesi.

Spagna - Nei tapas bar e nei piccoli ristoranti lasciare o meno una mancia è a propria discrezione, mentre in quelli di alta gamma è abituale calcolare almeno il 5% del conto. Negli hotel, specie se di alta categoria, è raccomandabile lasciare 1 euro di mancia ai facchini. Nei taxi solitamente non si lascia la mancia, ma si tende ad arrotondare per eccesso l’importo della corsa. Al termine di un tour o un’escursione di un giorno con una guida indipendente è apprezzabile lasciare una mancia per persona a propria discrezione, mentre non è richiesto per le guide dei musei.

Grecia - Nei ristoranti normalmente si lascia un 10% del conto come mancia, mentre negli hotel non è necessario, sebbene sia un gesto di cortesia lasciare 1 euro di mancia per valigia ai facchini. In taxi è bene arrotondare di circa 1 euro importo della corsa, mentre la mancia tipica per le guide turistiche è di circa 4-6 euro a persona.

Stati Uniti - Nei taxi normalmente si lascia il 20% dell’importo come mancia, così come nei ristoranti, dove è abitudine aggiungere 1 dollaro in più per ogni bevanda. Negli hotel, è abituale lasciare 1 o 2 dollari di mancia a receptionist e addetti alla pulizia. Le mance per i tour vanno generalmente dal 10 al 20% della tariffa giornaliera della guida.

Giappone - In Giappone non vi è l’abitudine di lasciare la mancia, anzi, viene considerato un gesto offensivo o un segno di maleducazione e non viene accettato. Meglio quindi evitare e limitarsi a ringraziare e complimentarsi verbalmente per il servizio.

Regno Unito - Nei ristoranti si calcola solitamente una mancia pari al 10% del totale – verificando previamente che non sia già stata inclusa nel conto, mentre non si lasciano mance nei pub o dove non ci sia servizio al tavolo. Nei taxi normalmente si arrotonda l’importo, ma se il viaggio è stato particolarmente piacevole non è desueto lasciare un 10% di mancia. In hotel è abitudine lasciare 1 o 2 sterline di mancia al facchino e una piccola ricompensa per gli addetti alle pulizie. Nei tour, il fatto di lasciare o meno una mancia alla guida è a discrezione dei viaggiatori.

Thailandia - Nei taxi è bene arrotondare per eccesso l’importo della corsa. Nei ristoranti è abituale lasciare la mancia che, se si è apprezzato il servizio, puà essere una banconota da 10 baht. Negli hotel normalmente si lasciano da 10 a 30 baht al portiere e agli addetti alle pulizie. A propria discrezione, invece, lasciare o meno la mancia alle guide nei tour.

Portogallo - Al momento di pagare il taxi è bene includere un 10% di mancia o arrotondare l’importo della corsa, mentre in hotel è buona norma ricompensare il facchino con 1 o 2 euro per ogni valigia. La mancia standard nei ristoranti è del 10% del conto. Per quanto riguarda i tour, è apprezzabile considerare una mancia di circa 5 euro al giorno per partecipante.

Germania - L’importo della corsa del taxi viene normalmente arrotondato e si suole aggiungere 1 euro di mancia in più se il viaggio è stato piacevole. In hotel, è consuetudine lasciare una mancia di circa 2 euro a valigia al facchino. Nei ristoranti si consiglia di calcolare una mancia che va dal 5 al 10% del conto, o di arrotondare di 5 euro o più il totale, e di lasciarla al tavolo. É abbastanza comune ricompensare la propria guida con circa il 10% del costo del tour, indipendentemente dal tipo di escursione o visita.

Francia - In taxi si tende ad arrotondare per eccesso l’importo della corsa, mentre in hotel è apprezzabile lasciare 1 euro di mancia al facchino per ogni valigia trasportata. Non è necessario lasciare la mancia nei ristoranti, ma se il servizio è molto buono è bene ricompensarlo con il 5-10% del conto totale. É abitudine lasciare la mancia alle guide: fra 2 e 5 euro per un tour e fra 1 e 2 euro per una visita di un museo.

Cuba - A Cuba le mance sono importanti e sono divenute quasi una norma. In taxi si può concordare l’importo della corsa preventivamente, oppure calcolare una mancia pari al 10% del tassametro. Nei ristoranti la mancia standard è pari al 10% del totale, ma se si considera il servizio eccellente o ci si sente particolarmente generosi si può arrivare al 15%. É bene avere sempre con sè qualche spicciolo per le mance ai musicisti di bar e ristoranti. Negli hotel è raccomandabile lasciare una piccola mancia ai receptionist, agli addetti alle pulizie e al personale del bar e del ristorante.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali