FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Alberghi di charme: questa notte voglio dormire nella Storia

Palazzi lussuosi, incantevoli location da scegliere a Torino, Verona, Trieste, Bolzano e Desenzano

Dormire nella storia, da Torino a Trieste

Ecco 5 proposte per chi ama non solo il lusso ma anche l'arte, l'architettura, la storia. In poche parole quella Bellezza in senso ampio che caratterizza tanti palazzi italiani. Cinque proposte per soggiorni che sono i migliori punti di partenza per godere di città straordinarie. 

Il palazzo dell’architetto di Corte - Nel cuore di Torino, un soggiorno extra lusso nella storia è quello che offre Palazzo Luserna Rorengo di Rorà, dove è stato da poco aperto dalla famiglia Buratti il Royal Palace Luxury Suites. Il palazzo era stato voluto verso la fine del’ ‘700 dal Marchese Maurizio Luserna Rorengo di Rorà, che ne affidò il progetto all’architetto di corte Benedetto Alfieri e ai suoi allievi. Oggi, vincolato dalla Soprintendenza delle Belle Arti per la sua importanza storico artistica, ospita 6 ampie suites (dai 49 ai 83 m) con balconcini a vista, soffitti affrescati e arredi d'epoca mixati a pezzi di modernariato. Gli ospiti – che hanno a disposizione un maggiordomo – hanno in esclusiva anche una piccola SPA interna e, su prenotazione, possono gustare una cena con show-cooking dello chef Fabrizio Tesse, stella Michelin.

Capolavori contemporanei in una villa cinquecentesca - Arte, design, moda e ospitalità si fondono nel suggestivo contesto di una splendida villa patrizia del XVI secolo: il risultato è Byblos Art Hotel Villa Amistà, esclusivo hotel a 5 stelle a Corrubbio di Negarine (Vr) nel cuore nel cuore della Valpolicella. Concepito come una mostra permanente d’arte contemporanea, l’hotel accoglie al suo interno opere di artisti di fama internazionale (come Lucio Fontana, Andy Warhol, Sandro Chia, Anish Kapoor, Sol LeWitt), nella storica cornice di Villa Amistà di Corrubbio di Negarine. Disegnata dall’architetto Michele Sanmicheli, la villa versava in stato di abbandono quando la famiglia Facchini, proprietaria del marchio di moda Byblos e grande collezionista di arte contemporanea, se ne innamorò e decise di farne qualcosa di veramente speciale. Dopo gli importanti restauri conservativi, l’intero progetto d’interior design fu affidato al celebre architetto Alessandro Mendini. In ogni stanza e sala si trovano oggetti e arredi dei più importanti designer internazionali (come Gio Ponti e F.L. Wright) che convivono con opere d’arte in un insieme in cui ogni minimo dettaglio è espressione dell’infinita passione per l’arte che sottende a tutto il progetto Byblos Art Hotel. La collezione è un continuo divenire con nuovi interventi di artisti che vengono chiamati a realizzare opere site specific.

Lo storico palazzo delle assicurazioni - Nel centro storico di Trieste, il sontuoso palazzo che era stato la storica sede della Compagnia assicuratrice RAS-Riunione Adriatica di Sicurtà fondata nel 1838 nel capoluogo giuliano, è stato riconvertito all’hotellerie ed oggi ospita l’esclusivo DoubleTree by Hilton Trieste. Nel restaurare l’edificio, edificato tra il 1911 e il 1913 per opera degli architetti Ruggero e Arduino Berlam, si sono preservati affreschi originali, marmi, mosaici, fontane e caminetti, rispettandone i vincoli architettonici e l’aspetto artistico e cercando di coniugare armoniosamente storicità e contemporaneità. L’Hotel si sviluppa su 4 piani. Le camere storiche hanno subito un meticoloso lavoro di restauro conservativo, volto a mantenere e conservare finiture e dettagli dell’immobile storico. L’imponente ingresso conduce alla lobby, posizionata di fronte all’iconica fontana in marmo raffigurante Nettuno con tre leoni che si abbeverano. Tramite ascensori panoramici e lo scalone storico si accede al primo piano dove si trovano fra l’altro l’antica biblioteca e il prestigioso Novecento Restaurant Trieste.

Guest house di charme in un maniero - In un angolo incantato del centro storico di Bolzano l’imponente Castel Hörtenberg, rinascimentale e immerso in grande parco di alberi secolari con piscina riscaldata, ospita una raffinatissima guest house con 21 suite distribuite su quattro piani. Un esclusivo buen retiro con servizio personalizzato, il cui lusso è dato dalla generosità degli spazi e dalla straordinaria tranquillità che permea un edificio abituato da secoli ad accogliere persone di culture diverse offrendo loro una casa temporanea. Le sue possenti mura hanno molto da raccontare. Sottoposte a vincolo storico-artistico, per secoli sono state il fulcro della vita sociale e politica di Bolzano. I suoi alti soffitti in stucco, gli affreschi, i bow-window, le innumerevoli finestre e finestrelle, il sontuoso scalone, l’imponente generosità degli ambienti, armonizzano a meraviglia con gli eleganti arredi dallo stile lineare e moderno. Il ferro brunito e i legni di pregio rispettano il carattere delle possenti mura senza scivolare in goffe storicizzazioni. Spettacolari le suite: tutte diverse una dall’altra, ognuna pronta a raccontare la sua storia.

Luxury Locanda nell’antica casa di famiglia - Nel centro storico di Desenzano del Garda, Antica Dimora è un’autentica luxury locanda creata nella casa d’origine dei proprietari, la famiglia Cagliari. Il piano terra dell’edificio risale al ‘600 mentre il piano superiore al ‘700. Un luogo che è custode di una preziosa collezione di arredi antichi, opere d’arte e oggetti raccolti in molti anni da Cristina Cagliari, antiquaria appassionata, che ha dato nuova vita alla dimora di famiglia. Vi sono state ricavate cinque suite, una diversa dall’altra, tutte uniche ed esclusive. Ognuna è dedicata al carattere di un personaggio settecentesco, il cui ritratto originale domina la stanza: La Contessina, La Moretta, La Veneziana, Il Libertino e La Principessa. Cristina Cagliari ha saputo catturare l’anima di ogni personaggio, rivelandola in un’estetica raffinata. Punto di ritrovo della Dimora è l’Atelier, un focolare caldo e avvolgente all’interno di una raffinatissima sala con cucina a vista. Una vera e propria officina del gusto, dove ogni giorno la prima colazione è servita con un elegante buffet dolce e salato, ricco di prelibatezze artigianali e preparazioni di alta pasticceria. All’interno dell’Atelier sono numerosi i momenti dedicati al gusto, come le speciali cerimonie del tè pomeridiano e gli eccezionali aperitivi serviti con una vasta scelta di raffinati cocktail.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali