Dal bottone al lucchetto: i nostri musei più strani