Luxury hotel

Irlanda: castelli e sontuosi palazzi per una vacanza da film

Antichi manieri e dimore storiche in paesaggi romantici e selvaggi, per soggiorni a cinque stelle

17 Mag 2023 - 06:00
1 di 6
© Ente del Turismo  | Ashford Castle, contea di Mayo© Ente del Turismo  | Ashford Castle, contea di Mayo© Ente del Turismo  | Ashford Castle, contea di Mayo© Ente del Turismo  | Ashford Castle, contea di Mayo

© Ente del Turismo | Ashford Castle, contea di Mayo

© Ente del Turismo | Ashford Castle, contea di Mayo

Irlanda: tutto inizia con “Downton Abbey” e sull’onda del grande successo di questa serie in costume, che ritrae dimore straordinarie, ne sono nate molte altre, come la seguitissima “Bridgerton” o l’ultima arrivata “The Gilded Age”, solo per citare un paio di esempi. 

Oltre alle trame e alla bravura degli attori, tra le ragioni del loro alto indice di gradimento ci sono saloni e scaloni maestosi, giardini da fiaba, letti a baldacchino e dettagli principeschi. La tentazione di sperimentare almeno per una notte come sia vivere spazi così belli è irresistibile e l’Irlanda è il luogo perfetto per soddisfarla, grazie a magnifici castelli, tenute e dimore storiche divenuti templi dell’hôtellerie di charme. Eccone alcune.

Ashford Castle, contea di Mayo - L’intera tenuta misura circa 10.500 ettari e il suo gioiello è pluripremiato Ashford Castle, che vanta ben 800 anni di storia e che rappresenta una delle punte di diamante dell’offerta upscale irlandese. Ogni singolo dettaglio rappresenta l’essenza del concetto di ospitalità 5 stelle, calata in un luogo splendido e antico: i mobili d’epoca perfettamente conservati, i parati, gli abbinamenti, la raffinata unicità stilistica della SPA, lo sfarzo della Connaught Room, dove cenare o prendere parte al rito dell’afternoon tea. Il golfista n°1 al mondo, il nordirlandese Rory McIroy ha scelto il castello per le sue nozze (il campo da golf della tenuta è superbo) e tra la attività che si possono praticare c’è anche la falconeria.

Bantry House & Garden, contea di Cork - Considerata una delle più belle case storiche d'Irlanda (venne acquistata dalla famiglia White, che l’ha perfettamente conservata, nel 1765), Bantry House, tra le cose fuori dal comune che può vantare conta anche l’affaccio spettacolare sull’omonima baia, lungo la Wild Atlantic Way. Si può soggiornare in modalità bed & breakfast, ma anche disporre del proprio angolo cottura, per godersi le eccellenze della contea irlandese gourmet per eccellenza. Essendo tutt’ora abitata (solo un’ala è adibita a struttura ricettiva) regala davvero la sensazione di vivere in un luogo unico, per atmosfera e capacità di conservare una magnificenza originale. Nota anche per i suoi eleganti giardini, la nobile dimora è il luogo perfetto per una notte letteralmente indimenticabile.

Dromoland Castle, contea di Clare - Parlando di storia, il maestoso castello di Dromoland, trasformato in un hotel cinque stelle, costituiva la dimora di famiglia degli O'Brien, a cui apparteneva anche Brian Boru, uno degli ultimi re supremi d’Irlanda. L'arredamento sontuoso e la cucina raffinata sono solo alcuni dei motivi per programmare un soggiorno e tra i fiori all’occhiello, oltre alla tenuta di circa 160 ettari, figura anche un campo da golf a 18 buche, progettato da Rob Kirby e JB Carr. Nota scenografica: il laghetto privato in cui si specchia uno dei lati dell’edificio. Romantico, sostenibile (l’elenco dei fornitori locali del ristorante gourmet Earl of Thomond è in bella vista sul sito) e imponente, Dromoland vale una tappa anche soltanto per un tè del pomeriggio.

Ballyfin Demesne, contea di Laois - Se invece del classico castello, si preferisce la suggestione di una dimora nobiliare con un tocco neoclassico in aperta campagna, Ballyfin Demesne, nel cuore verde irlandese, ovvero le Ireland’s Hidden Heartlands, rappresenta la soluzione ideale. È stata a lungo ammirata come la dimora Regency più bella d’Irlanda e dopo un intelligente intervento di restauro ha riaperto i battenti offrendo agli ospiti spazi pieni d’incanto, grazie anche alla preziosità di arredo e complementi. Suggestiva anche l’ambientazione, ai piedi delle Slieve Bloom Mountains. Immancabile, naturalmente, uno specchio d’acqua privato e grazie al suo mix di fascino antico e servizi moderni, tra cui diverse aree per trattamenti beauty, una palestra e una piscina coperta, il soggiorno è particolarmente gratificante. Plus: la frutta, la verdura e il miele prodotti nella tenuta e utilizzati in cucina; la serra-giardino d’inverno in cui poter vivere piacevoli momenti conviviali.

Lough Eske Castle, contea di Donegal - L’elemento che spicca immediatamente all’occhio del magico 5 stelle Lough Eske Castle (unico della contea) è la sua torretta merlata. Le origini dell’edificio risalgono al 1400 e la suggestione di un soggiorno tra le sue mura si lega anche alle sue antiche origini.  Il luogo in cui sorge, inoltre, con il verde intenso dei prati e l’azzurro delle acque di Lough Eske, è di una bellezza commovente. In evidenza, l’eccellenza della SPA che offre una vista notevole sull’esterno. Incantevole anche l’appartato Lake Lodge, che risale al 1861, dotato di ogni comfort, inclusa una cucina in rovere perfettamente attrezzata: è perfetto per un piccolo gruppo che desidera momenti di esclusività. E se si si desiderano i servizi dell’hotel non c’è che da chiedere!

Ballynahinch Castle, contea di Galway - È un esempio perfetto di convivenza ideale tra senso del lusso senza inutili clamori, heritage e stile: Ballynahinch Castle, in vetta alle preferenze dei lettori della rivista Condé Nast Traveler e incluso nella prestigiosa selezione di Relais & Chateaux, risale al XVII secolo ed è il cuore di un’area dolcemente selvaggia, caratterizzata da diversi specchi d’acqua in cui poter praticare anche la pesca alla mosca (l’hotel fa parte delle Great Fishing Houses of Ireland). Mozzafiato la vista che offre sui boschi e sul ramo del lago da cui prende il nome. Raccomandata una cena o un passaggio al Fisherman's Pub, che rappresenta tutto quel che di buono e bello ha da offrire il Connemara.

Slieve Donard, contea di Down - Con una vista mozzafiato sulla costa della contea di Down e superbe dotazioni wellness, tra cui una piscina di 20 metri, Slieve Donard, magnifico edificio di fine ‘800, nato come hotel di lusso per volontà della Belfast and County Down Railway, si trova in un parco di 2 ettari e mezzo che conduce al Royal County Down Golf Club. Con una magnifica vista sul Mare d'Irlanda e sulle alture circostanti, oltre all’eccellente SPA, si distingue anche per l’offerta culinaria, che si avvale anche delle primizie di un plus come il Giardino delle erbe, ospitato dalla tenuta. Con pannelli in quercia e un vero camino, il grande Oak Restaurant offre una cucina superba, realizzata solo con i migliori prodotti locali irlandesi. L'hotel dispone anche di un bar e di un piacevole bistrot in stile pub.

Glenarm Castle, contea di Antrim - Glenarm Castle & Garden è un piccolo gioiello a un passo da Belfast, che permette di vivere un’esperienza letteralmente esclusiva, dormendo nella sua Barbican Gate (torretta), nella quale è stato ricavato un grazioso appartamento con terrazza, con vista sul castello e sulla costa di Antrim. Oasi di pace, in cui rilassarsi godendo della bellezza della natura, offre la possibilità di fare acquisti a km0, scegliendo tra i prodotti della tenuta e di farsi un po’ viziare dalla caffetteria che sforna dolci e torte ottimi, accompagnati da caffè pregiati (il cappuccino e l’afternoon tea sono da provare). Meraviglioso il giardino, in cui trascorrere anche una giornata, risalente alla seconda metà del XVIII secolo.

Crom Castle, contea di Fermanagh - Anche in questa dimora, circondata dalla meraviglia delle Fermanagh Lakelands, si respira un’atmosfera particolarmente autentica. Ancora oggi, infatti, è la dimora di Lord e Lady Erne. Per godere delle sue spettacolari architetture, con merli e torrette da fiaba, si può prendere in affitto l'ala ovest: dispone anche di una cucina e chi lo desidera può usufruire della presenza si uno chef. Per la particolarità dello stile, lo stato di conservazione e la bellezza dell’affaccio sulle rive dell’Upper Lough Erne, ha prestato i suoi spazi e il suo verde a diverse riprese, tra cui la popolare serie “Blandings”.

Per maggiori informazioni: www.ireland.com

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri