FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Canarie: sette isole e spiagge per tutti i gusti

Le mille occasioni da Fuerteventura a La Palma, in un favoloso mix di Africa ed Europa

Tenerife, Fuerteventura, Gran Canaria, Lanzarote, La Palma, La Gomera, El Hierro sono le sette isole principali del magnifico arcipelago delle Canarie, una delle mete turistiche più celebri del globo e da tempo meta privilegiata per il buon retiro di molti concittadini italiani.

Canarie: sette isole e spiagge per tutti i gusti

Appartenenti alla Spagna, le Canarie sono isole tropicali, molto diverse tra loro, di natura vulcanica, che sorgono nell’Atlantico di fronte al Marocco. Il capoluogo è duplice: Santa Cruz del Tenerife e Las Palmas a Gran Canaria.

Tenerife, la maggiore - Con una superficie di oltre duemila chilometri quadrati e una popolazione di oltre 900mila abitanti, Tenerife è l'isola più grande dell'arcipelago e la più popolata della Spagna. La sua capitale è Santa Cruz città dinamica e famosa per la sua vita notturna. Da scoprire la cucina di Tenerife che trae la sua bontà dalla freschezza inesauribile del pesce, che viene offerto nei grandi ristoranti ma anche in mille trattorie dei pittoreschi paesini dei pescatori della costa. Gustosissima anche la carne, in genere cotta in casseruola e impreziosita con le profumatissime essenze dell’isola.

Magnifiche spiagge - Nonostante il periodo migliore per i bagni cominci verso fine aprile, ricordiamo alcune bellissime spiagge di Tenerife: Las Teresitas è a pochi minuti da santa Cruz ed è famosa per i tanti ristoranti di pesce che ne attorniano l’acqua trasparente e la spiaggia finissima; non lontano ecco la spiaggia di Fañabé, il luogo perfetto pergli sport acquatici. Ci sono poi la spettacolare Playa de Los Gigantes offre un ambiente naturale davvero mozzafiato, circondata com'è dalle imponenti scogliere che arrivano ad una altezza di 800 metri e Playa Tejita, che nasconde ai suoi piedi una piccola baia frequentata da naturisti. Playa Jardin a Puerto de la Cruz, è una meraviglia plasmata dall’uomo e premiata con la Bandiera Blu.

L’isola degli sportivi – Fuerteventura riserva della biosfera Unesco, è l’isola delle Canarie più vicina alle coste africane da cui dista meno di 100 chilometri. E’ pianeggiante ricca di spiagge stupende e molto ventose, come Corralejo, Playa del Bajo Negro, la selvaggia Isla de Lobos, che sono un vero paradiso per i surfisti e per gli amanti dello snorkeling.

Gran Canaria – Tra le spiagge più celebri e frequentate di Gran Canaria, la terza isola per superficie della Canarie è quella di Las Palmas, organizzatissima. Davanti ad acque di un incredibile color turchese ecco invece Playa des Ingles gettonatada chi è in cerca di divertimento. Abbondano i locali notturni e le discoteche. Anche la spiaggia di Puerto Rico non delude ed è consigliata soprattutto per le famiglie con bambini.

La magnifica Lanzarote – Anche se il suo paesaggio fu sconvolto da una terribile eruzione nel ‘700, ma molti giudicano Lanzarote la più bella isola dell’Arcipelago e le sue spiagge non smentiscono questa opinione, come Playa Francesa dal mare incredibilmente trasparente o Playa de Papagayo con le acque di un turchese irreale incorniciata da un paesaggio lunare. Da assaggiare l’ottimo vino che si produce all’interno.

La Palma e La Gomera - La Palma è l’isola più occidentale delle Canarie e una delle meno turistiche in senso stretto. Le spiagge sono di sabbia scura come Puerto de Tazacorte, molto attrezzata e tranquilla e quindi adatta per i bambini. La spiaggia di Las Palmas è celebre tra gli amanti delle immersioni per i suoi fondali. L’isola di La Gomera ha delle spiagge magnifiche soprattutto sulla costa meridionale. Da non perdere Playa Alojera, corcondata da imponenti scogliere oppure Playa de Vallehermoso, duecento stupendi metri di sabbia e ciottoli o la spiaggia di Santa Catalina, amatissima dai surfisti.

La più piccola - El Hierro è la più piccola e la più selvaggia delle Canarie: una vera oasi naturalistica lontana dal turismo di massa. Vanta fondali marini eccezionali per chi ama le immersioni e spiagge magnifiche, soprattutto sulla costa sud, dove ci si può tuffare in incredibili piscine naturali come a Charco Manso e a La Maceta. Gettonatissime anche La Restinga, La Caleta, la surreale Playa de Verodal.

Per maggiori informazioni: www.spain.info

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali