FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Donnavventura: una puntata speciale per augurare Buon Natale

Una collezione delle mete più amate dal pubblico e alcune anticipazioni della nuova serie che partirà il 14 gennaio 2018

Anche quest’anno Donnavventura ha preparato una puntata speciale che andrà in onda il giorno di Natale alle ore 14 su Rete4, con una collezione delle mete più amate dal pubblico e alcune anticipazioni della nuova serie che partirà il 14 gennaio 2018. Le Donnavventura hanno stabilito il proprio campo-base natalizio nel cuore dell'Oceano Indiano, in un’isola deserta delle Maldive, ribattezzata Donnavventura Island, e da qui proporranno tante idee di viaggio con cui sognare e dalle quali farsi ispirare.

Si parte dal Mozambico, un Paese ancora poco conosciuto ma estremamente affascinante, che grazie ad una natura incontaminata e ai suoi forti contrasti attrae viaggiatori desiderosi di conoscere le sue bellezze ma anche di incontrare la sua gente, accogliente, gentile e sorridente. Nella parte nord del Paese si trova Mequfi, una realtà a sé stante, il perfetto angolo di mondo in cui rifugiarsi, un luogo esclusivo, elegante e raffinato.

La meta successiva è Athuruga, nell’atollo di Ari. L’isola conquistata con la discreta e sofisticata eleganza delle sue bianche ville a palafitta sul mare, con la sua spiaggia che sembra borotalco, la vegetazione rigogliosa e quel mare trasparente e cristallino tipico delle Maldive; da qui si vola ai Caraibi, nell’arcipelago di Turks and Caicos, che coniuga il lusso estremo dei suoi resort e delle sue favolose residenze private, ad una natura incontaminata e un po’ selvaggia della maggior parte delle sue isole.
Altrettanto d’élite è l'isola di Hurawalhi, nell’atollo di Lhaviyani, dove si trova lo spettacolare 5.8, il ristorante sottomarino, con la volta in vetro più grande al mondo. Cinque metri sotto al livello del mare per vivere l’emozione straordinaria di gustare piatti raffinati, osservando i colorati pesci del reef che nuotano proprio ad un palmo dal naso.

Dal meraviglioso mondo sottomarino del reef maldiviano, si passa al fascino dirompente del Kenya e alle emozioni che regalano i suo grandi parchi come: Amboseli, Shaba, Samburu, Buffalo Spring, Masai Mara, Tsavo, le falde del Kilimangiaro e il Lago Nakuru; non si può rimanere indifferenti di fronte allo spettacolo della savana africana, l’incedere maestoso e fiero dei suoi animali, l’eleganza delle giraffe, il sonnecchiare sornione dei grandi felini, gli elefanti imponenti e fieri e soprattutto una Natura dai panorami sconfinati. Dopo tanta adrenalina torniamo alla paradisiaca quiete delle Maldive per andare alla scoperta dell’atollo di Noonu, e dell’isola di Medhufaru, caratterizzata da una vegetazione rigogliosa e da lunghe spiagge bianche; è qui si trova il Soneva Jani, un resort di lusso, con prestigiose ville a palafitta, immerse in una laguna di acqua cristallina.

Prossima meta Cuba, la regina dei Caraibi! Si comincia con l’andare alla scoperta della sua capitale, L’Avana, tra il lungomare del Malecon, il suo centro storico e i locali mitici come la Floridita e la Bodeguita del Medio, per poi inoltrarsi nell’entroterra tra piccoli villaggi e piantagioni di tabacco; è quindi la volta della bella città di Trinidad e delle invitanti spiagge del nord del Paese.

Tappa successiva Thudufushi, che è l’isola maldiviana per eccellenza: piccola, dalla forma arrotondata, circondata da una bellissima spiaggia di sabbia bianca, lambita dalle calde e trasparenti acque della laguna che la circonda, dove i colori spaziano tra tutte le varietà cromatiche del turchese.
Dall’atollo di Ari, nel cuore della Riserva della Biosfera di Baa dove si trova Soneva Fuji, un luogo speciale poiché l’ispirazione che vi sta alla base è il contatto con la natura; qui si vive a piedi nudi, in totale relax e in stretto contatto con gli elementi naturali, la sabbia sotto i piedi, il sole che scalda la pelle e l’acqua che rigenera e avvolge l’isola in un abbraccio cristallino.

Che Natale sarebbe senza fare un salto nella sfavillante e romantica Parigi? Andiamo a spasso tra la Rive Gauche e la Rive Droite, Place de la Concorde e gli Champs-Élysées alla ricerca del regalo perfetto.
Rimaniamo in terra francofona con il Madagascar: Salary Bay, affacciata sul canale del Mozambico e le piccole isole da sogno dell’arcipelago Mitzio, a nord di Grande Terre, Tsrabanjina e Nosy Iranja, senza dimenticare i buffi lemuri di Nosy Komba. Concludiamo questa puntata speciale con due mete dedicate ai più sportivi e avventurosi, la prima sono le Hawaii, la patria del surf! 
Un arcipelago di origine vulcanica che si trova nel bel bezzo dell’Oceano Pacifico, un paradiso naturale dinamico dove le onde si infrangono poderose lungo le coste e i vulcani sono in costante attività, il clima è temperato e si può fare surf tutto l’anno, ed infine Dahkla, nel Marocco meridionale, una località che è passata dall’essere uno sconosciuto villaggio di pescatori al diventare una meta apprezzata dagli amanti del mare, del vento e degli sport acquatici, kitesurf e il windsurf in primis.

L’appuntamento con lo speciale Donnavventura Natale è per lunedì 25 dicembre alle 14.00, su Rete4.

Donnavventura augura Buon Natale

Il 25 dicembre su Rete4 alle 14 le inviate del programma presentano una collezione delle mete più amate dal pubblico e alcune anticipazioni della nuova serie

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali