FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Donnavventura: le emozioni del safari fotografico

Anticipazioni della terza puntata del programma in onda domenica 28 gennaio alle 14.00, su Rete4

In questa puntata il team di Donnavventura è impegnato in lunghe e affascinanti giornate di safari fotografici, a partire dagli aridi parchi di Samburu, Shaba e Buffalo Springs, situati nella parte centro-settentrionale del Paese. Si tratta di tre riserve nazionali che fanno parte della medesima area protetta e che hanno caratteristiche ambientali affini e una ricca fauna selvatica, a partire dagli elefanti, che vivono raggruppati in branchi composti dalle femmine con i cuccioli, mentre i maschi conducono vita solitaria.

La carovana prosegue il suo viaggio raggiungendo il lago Nakuru, verso l’estremità occidentale del Paese, un habitat congeniale a molte specie, che proprio per questo motivo nel 1961 è diventato una riserva nazionale. La caratteristica principale del lago è sempre stata la presenza di milioni di fenicotteri rosa, ma non meno rilevante è quella del rinoceronte bianco che, insieme a quello nero, è una delle due varietà di rinoceronte africano. Tra le 56 specie di mammiferi presenti spiccano le giraffe di Rothshild, gli impala, i babbuini oliva, gazzelle di vario genere ma il re è sempre lui, il leone e non è raro avvistarne degli esemplari che sonnecchiano tra i rami più spessi degli alberi.

Dopo settimane di intensi safari fotografici, affascinanti ma impegnativi e polverosi, il team raggiunge la costa, per scoprire anche questa parte del Kenya, e stabilisce il proprio campo base a Malindi. Questo tratto di costa è fra i più belli del litorale keniota e una tappa imprescindibile è Mida Creek, poco sotto Watamu. Si tratta di un’insenatura che comprende diversi habitat influenzati dalle maree e che insieme alla foresta Arabuko-Sokoke costituisce uno dei più grandi ecosistemi di mangrovie al mondo, designato dall’Unesco come Bird International Zone e Riserva per la Biosfera, per via della ricca avifauna sia stanziale che migratoria che ospita. Questo groviglio di radici aeree offre riparo e possibilità di alimentazione anche a molte specie di pesci, molluschi, granchi e lumache, creando un ecosistema unico nel suo genere.

Dalle acque turchesi della laguna si passa al rosso rugginoso di Hell’s Kitchen, uno spettacolare canyon situato a nord di Malindi, nei pressi di Marafa, caratterizzato da pinnacoli, pareti a strapiombo, guglie e voragini che disegnano davvero una sorta di fucina infernale.
Il suo nome in lingua locale è Nyari, “il posto che si rompe da solo”, proprio perché la sua fisionomia risente fortemente dell’azione degli agenti atmosferici, che “rompono” e spaccano le formazioni di arenaria.

Il team infine, fa visita ad un orfanotrofio fondato e gestito da due italiani, Luisa e Renato, che con generosità si prendono cura di tanti bambini rimasti soli.

L’appuntamento con la terza puntata di Donnavventura Africa e Oceano Indiano è per domenica 28 gennaio alle 14.00, su Rete4.

Donnavventura: le emozioni del safari fotografico

Anticipazioni della terza puntata del programma in onda domenica 28 gennaio alle 14.00, su Rete4

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali