FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Donnavventura: i murales nel mondo

Le opere di street art più belle e colorate, scovate ai quattro angoli del mondo


I murales sono una forma d’espressione e d’arte che rendono le città più belle, più colorate e più vive.  Si tratta di un dipinto realizzato su una parete, un soffitto o su una grande superficie permanente in muratura. Il termine designa la tipologia di pittura ed è divenuto celebre per il movimento artistico messicano noto come “muralismo”.  Le città del mondo diventano così musei a cielo aperto della Street Art.

Sono moltissime le città che ospitano questa forma d’arte ed anche Donnavventura ha catturato durante i suoi viaggi questi dipinti su parete nelle loro forme più creative.  Insomma, Paese che vai, murales che trovi.

 

Siamo a Miami, più precisamente nel quartiere di Wynwood. Questa zona è considerata la più grande installazione di Street Art al mondo.
Qui ogni artista può esprimere il suo talento e il suo estro, scegliendo liberamente il soggetto della sua opera. Non vengono posti limiti all’immaginazione. Questo posto è il sogno di ogni creativo! Questo quartiere ,che solo fino a pochi anni fa era una zona industriale con fabbriche dismesse e palazzi abbandonati, oggi ha subito una trasformazione incredibile divenendo un vero paradiso per gli amanti della Street art.
In questo distretto si respira un fermento artistico e culturale che ha dato vita ad uno dei quartieri più affascinanti e trendy della città.

 

Spostiamoci in un altro Paese, in Colombia. La sua capitale, Bogotà, è pervasa dall’arte. Qua e là si scorgono pareti dipinte da grandiosi murales. Da qualche anno quella dei murales è una tradizione consolidata nella capitale ed è una forma di espressione artistica che attira nomi di fama internazionale. Si susseguono coloratissimi e dai toni vivaci nelle piccole vie del centro dove gli stessi artisti si recano in cerca di ispirazione. 

 

Ed ora arriviamo nel Mar dei Caraibi, ad Aruba, l’isola felice dove splende sempre il sole. La seconda città più grande di Aruba è San Nicolas. È una cittadina molto tranquilla ed anche qui vi sono murales incredibili che la rendono ancora più incantevole. Una location urbana insolita pregna di Street art dal gusto caraibico. 

Donnavventura:  Paese che vai, murales che trovi

Le inviate alla scoperta de migliori esempi di street art capaci di rendere più belle le città

Ora voliamo in California, a Venice Beach.  Venice Beach è molto di più di una semplice località balneare affacciata sull’Oceano Pacifico, è una dimensione a se stante, uno spaccato di vita californiano tra i più bizzarri e stravaganti. L’arte qui è di casa, sono in molti ad esprimere con pennello e colori il proprio estro. Ci sono murales di ogni colore e grandezza, da quelli più piccoli a quelli che ricoprono intere facciate di edifici. In un contesto come quello di Venice Beach, i murales fanno da scenografia dei bizzarri artisti che popolano le vie di questa località. 
Ed infine ci spostiamo nella penisola a forma di stivale, voliamo in Sicilia alla scoperta dei murales della celebre Lipari. Camminando lungo i suoi vicoli si incontrano murales in stile moderno che caratterizzano le facciate di alcune abitazioni.

I murales in ogni città rappresentano quella che è lo stile culturale del luogo. Colorano le città portando vivacità e diffondendo una nuova forma d’arte.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali