FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Web senza barriere, arrivano i primi portali di e-commerce per i sordi

Nino Musacchio lancia il nuovissimo servizio per guidare allo shopping online nella lingua dei segni. A partire dalla termoidraulica

Web senza barriere, arrivano i primi portali di e-commerce per i sordi

La lingua dei segni sbarca sui portali di e-commerce. Anche i sordi avranno accesso ai servizi di shopping online grazie a un'idea di Nino Musacchio, che li ha inventati lanciando il primo servizio: il sito propone a questi particolari utenti servizi di climatizzazione.

E-commerce per tutti - "Ci piace l'idea di un web senza limiti - dice Musacchio - e la Rete offre possibilità infinite per creare nuovi legami e iniziative. L'e-commerce in lingua Lis (linguaggio dei segni) è una di queste. Abbiamo creduto fosse opportuno realizzare un portale fruibile a tutti, iniziando proprio dai sordi".

Progetto Lis - Il progetto, tutto italiano, è fatto tutto in modalità "segni", con descrizioni, spiegazioni per l'acquisto, video tutorial, blog, suggerimenti, e si può consultare il risultato agli indirizzi lis-gm.it e gm-termoidraluca.it. Tutto è nato in seguito alle difficoltà che l'azienda ha incontrato proprio "nella comunicazione con alcuni nostri clienti sordi - ricorda Musacchio -, che comprende anche l'impossibilità di fare acquisti online". Le indicazioni date nel sito si arricchiscono e si completano anche con il supporto di Skype e WhatsApp, che permettono di entrare in contatto con l'azienda sempre nel linguaggio dei segni. Per un servizio a 360 gradi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali