FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Teletrasporto quantistico: oggi i dati, domani anche la materia?

Eseguito con successo il primo trasferimento di pacchetti di informazioni. Nei prossimi anni alcune scene da fantascienza potrebbero diventare realtà

Teletrasporto quantistico: oggi i dati, domani anche la materia?

Per la prima volta al mondo è stata eseguita con successo una trasmissione di dati quantistica con un satellite, sulla distanza record di 1.700 chilometri. Il test, pubblicato sulla rivista Physical Review Letters è nato dalla collaborazione fra Centro di Geodesia spaziale dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e università di Padova.

I dati sono stati "impacchettati" in particelle di luce e inviati al satellite Lares, lanciato dall'Asi nel 2012 e la cui superficie è coperta da specchi. Una volta raggiunti dal fascio luminoso, gli specchi lo hanno riflesso verso la stazione ricevente a Terra. E' un passo decisivo che avvicina le comunicazioni quantistiche, impossibili da intercettare. Cercare di catturarle significa infatti, automaticamente, distruggerle.

Una comunicazione quantistica su una distanza di 1.700 chilometri con ''E' una prima assoluta nel mondo'', ha detto il presidente dell'Asi, Roberto Battiston. Trasmissioni dati quantistiche erano state finora tentate a Terra, ma su distanze dieci volte inferiori. Autori dell'esperimento sono Paolo Villoresi, dell'universita' di Padova, e Giuseppe Bianco, del Centro di Geodesia dell'Asi a Matera.

"Quello di Matera - ha rilevato Battiston - è un punto di riferimento mondiale per la geodesia spaziale'', ad esempio per ottenere misure precise della posizione della Luna e dei satelliti con precisione millimetrica''. Per Battiston "è un grosso risultato che pone l'Italia all'avanguardia in un settore dalle applicazioni industriali importanti".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali