FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Siri, sono depresso": Apple vuole trasformare il software in un terapista

Lʼazienda cerca un ingegnere con competenze in psicologia che "rivoluzioni lʼinterazione uomo-computer"

"Siri, sono depresso": Apple vuole trasformare il software in un terapista

“Siri sono depresso”, “Siri sono stressato. Ho dei problemi”: la gente parla regolarmente con l’assistente vocale dell’iPhone. Apple ha quindi pensato che rendere Siri un terapista non sarebbe stata una cattiva idea e ha pubblicato un annuncio di lavoro, in cui cerca un ingegnere con competenze in psicologia. L’obiettivo è quello di creare un software che dia consigli pratici alle persone.

Lo studio - Già nel 2016 uno studio della Stanford University aveva dimostrato come il numero delle persone che usavano Siri per confidare i propri problemi personali stesse aumentando.

L’annuncio - Apple promette anche una singolare emozione a chi si aggiudicherà il ruolo richiesto: "Giocare una parte nella prossima rivoluzione dell'interazione uomo-computer". E scrive: "La gente confida a Siri qualsiasi cosa, sia se ha avuto un giorno stressante, sia se ha qualche problema per la testa. Ci si rivolge a Siri nelle situazioni d'emergenza e se si vogliono consigli per vivere una vita più sana. Cerchiamo persone con la passione della programmazione di dati che possano essere trasformati in fonti intelligenti per portare Siri a un livello successivo”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali