Le foto

Heineken® & Bodega lanciano "The Boring Phone", il telefono dalle capacità tecnologiche ridotte che ricorda i cellulari dei primi anni 2000

Prodotto dall'innovatore europeo di mobile, HMD, Human Mobile Devices, elimina tutte le distrazioni degli smartphone attuali (social media e app) in favore di funzionalità essenziali, come inviare e ricevere chiamate e messaggi di testo

03 Mag 2024 - 10:47
5 foto
1 di 5
© Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa

© Ufficio stampa

© Ufficio stampa

Heineken®, in collaborazione con Bodega, brand portavoce della street culture, hanno lanciato la nuova campagna globale "The Boring Phone" con un'edizione limitata di "dumb phones" progettati per avere capacità tecnologiche ridotte, così da incoraggiare le persone a riscoprire i piaceri del mondo offline. Prodotto dall'innovatore europeo di mobile, HMD, Human Mobile Devices, il "The Boring Phone" elimina tutte le distrazioni degli smartphone attuali (social media e app) in favore di funzionalità essenziali, come inviare e ricevere chiamate e messaggi di testo, così da promuovere una più autentica condivisione del tempo trascorso in compagnia degli amici. La cassa trasparente e gli adesivi olografici traggono ispirazione dall'amore della Gen Z per la moda e il design Newtro e ricordano i cellulari dei primi anni 2000. Il telefono "dumb" ha inoltre una batteria con un'autonomia di 20 ore. Il dispositivo è stato presentato in anteprima mondiale giovedì 18 e venerdì 19 aprile nella cornice della Milano Design Week, presso il Teatro Alcione, all'interno di una Bodega pop-up, dove i presenti hanno potuto vivere reali momenti di connessione e socialità.

Dopo la presentazione in anteprima mondiale alla Milano Design Week, alcuni "The Boring Phone" in edizione limitata verranno distribuiti in Italia per agevolare maggiori momenti offline. Nel corso del 2024 i telefoni saranno disponibili in diversi mercati attraverso meccanismi di coinvolgimento dei consumatori e concorsi a premi dedicati. A giugno verrà inoltre lanciata un'applicazione che trasformerà qualsiasi smartphone in un dispositivo "dumb" per offrire a coloro che non riusciranno a ottenere il telefono la stessa esperienza del Boring Phone.

Gli smartphone continuano a dominare l'attenzione di chi li usa a livello globale: è quanto emerge da una nuova ricerca promossa da Heineken®, da cui si evidenzia che il 90% dei Zillennials nel Regno Unito e negli Stati Uniti sia soggetta al cosiddetto "scrolling" - lo scorrere le pagine dei social media in maniera compulsiva - anche mentre sono in compagnia di amici e familiari; e che controllino i loro telefoni in media sette volte perfino quando trascorrono delle serate fuori casa. Questo gesto ricorrente e automatico, ormai diventato un comportamento abituale non risparmia i Zillennials italiani, anzi: ben il 92% dichiara, infatti, di "scrollare" anche quando trascorre il proprio tempo con le persone care e più di un terzo (36%) ammette di controllare il proprio smartphone mediamente 4 volte durante una serata fuori. A seguito della ricerca Heineken ha risposto alla "chiamata" dei giovani che sentono il desiderio di disconnettersi dalla tecnologia. 

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri