FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

La nuova campagna di Gocciole Pavesi con i nuovi testimonial Lillo e Chiara Francini

Si intitola "La vita è una giungla" ed è firmata da Nadler Larimer & Martinelli

Ufficio stampa

Si intitola "La vita è una giungla" la nuova campagna di comunicazione multisoggetto di Gocciole Pavesi firmata da Nadler Larimer & Martinelli, on air a partire dal 24 aprile sulle principali emittenti Tv e piattaforme digitali.

Lo storico format di comunicazione ha consentito alla marca di costruire un mondo valoriale molto forte, dove la vita viene rappresentata come una vera giungla, con tanti imprevisti quotidiani. Grazie alla golosità e all’energia delle Gocciole però, la giornata può svoltare improvvisamente in positivo. Dopo 20 anni dal primo storico spot, Gocciole riporta l’ironia al centro della creatività e per la prima volta sceglie due grandi comici per reinterpretare la Regina e il Re della Giungla: Chiara Francini e Lillo Petrolo.

“È stato straordinario partecipare a questa campagna perché racchiude i tre grandi amori della mia vita: i biscotti, la famiglia e l’ironia” racconta Chiara Francini. "Mi sono divertito molto a girare questo spot, mi è sembrato di ripercorrere la gloriosa era di Carosello in cui le réclame venivano presentate da scenette, spesso comiche. Il messaggio pubblicitario è cambiato da allora e la durata di uno spot è minima rispetto alle scenette di quel periodo, ma in questo caso mi è sembrato di rivivere, con un linguaggio e una tecnologia moderni, la bellezza di quel mood, in cui l'intrattenimento si fonde con il prodotto, in modo godibile”, ha aggiunto Lillo.


Ufficio stampa


L’anteprima del nuovo Spot Gocciole 2022 è stata presentata dai registi Danilo Carlani e Alessio Dogana durante una Special Lecture rivolta agli studenti del Corso di Comunicazione della sede romana dello IED - Istituto Europeo di Design. Durante l’incontro è stata ripercorsa la storia della comunicazione del biscotto più venduto e amato d’Italia con una panoramica che da 20 anni vede la giungla protagonista nel concept ideato e presentato dal Direttore Creativo Dario Primache di Nadler Larimer & Martinelli.


 


Sono tre i soggetti da 30’ ciascuno della campagna: "Multa" e "Pigiama Party" per Gocciole Chocolate e "Spese condominiali" per Gocciole Extradark. Ognuno di essi porta lo spettatore all’interno della più famosa casa sull’albero di tutta la giungla e mostra dinamiche casalinghe rese esilaranti dai protagonisti alle prese con i problemi quotidiani. Ma con Gocciole si “cambia la giornata da così a così!” La campagna di comunicazione è stata anticipata sui principali social media da una fase di teaser che mostrava il protagonista di spalle con la “tipica vestaglia tigrata” annunciando l’arrivo di un nuovo misterioso Re della giungla. A seguire la fase di reveal mostra i protagonisti sia singolarmente sia in coppia in un trailer da 25’.


 


Laura Signorelli Direttore Marketing Gocciole, Gran Cereale, Gran Pavesi e Wasa, ha commentato: “Il format della giungla ci ha permesso in questi anni di consolidare il ricordo spontaneo di marca. Il successo è stato guidato dalla scelta di raccontare, senza filtri e senza mai prendersi troppo seriamente, i momenti di vita reale di una famiglia non convenzionale in cui ognuno di noi può identificarsi. L’inserimento di due testimonial d’eccezione come Lillo e Chiara Francini ci consentirà di fare una rappresentazione della quotidianità ancora più comica e divertente. La simpatia e la complicità dei due attori ci saranno sicuramente di aiuto nel coinvolgere ancora di più il nostro pubblico e a farlo sorridere cogliendo sempre il lato positivo di ogni momento”.


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali