FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Cambi uomo più velocemente di Taylor Swift" | E la cantante si infuria con Netflix

In "Ginny & Georgia" una battuta suggerisce che la cantante sia piuttosto "allegra" nelle relazioni sentimentali. E lei non l'ha presa bene


Taylor Swift
Instagram

"Che ti importa? Passi da un uomo all'altro più velocemente di Taylor Swift". La battuta è un passaggio della serie adolescenziale di Netflix "Ginny & Georgia" e Taylor Swift... non l'ha presa affatto bene. La cantante ha fatto un post su Twitter, in cui si rivolge agli autori della serie ma tiran in ballo la stessa Netflix e definisce la battuta una str...ata.  

 

La serie racconta la vita di un'adolescente e del suo rapporto con la madre single. E' una delle serie di maggior successo del momento ma la battuta in questione ha subito scatenato le polemiche.

 

"Ehi Ginny & Georgia, ha chiamato il 2010, vuole indietro le sue battute sciatte e profondamente sessiste" ha scritto la Swift che ha poi proseguito. "Cosa ne pensate di smettere di denigrare le donne che lavorano sodo con queste stronzate che definite divertenti?". 

 

Su Twitter si è subito diffuso l'hashtag #RespectTaylorSwift, diventato virale grazie ai numerosi fan della popstar che sono subito intervenuti in sua difesa.

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali