FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Squadra Antimafia 7, Francesca Valtorta: "La mia Rachele tornerà gelida e furente"

In attesa dei nuovi espisodi, in onda a partire da mercoledì 9 settembre, in prima serata, su Canale 5, lʼattrice svela a Tgcom24 lʼevoluzione del suo personaggio

Squadra Antimafia 7, Francesca Valtorta: "La mia Rachele tornerà gelida e furente"

"Squadra Antimafia" è stata la sua consacrazione e ora Francesca Valtorta, partita dal cinema ed esplosa grazie alle fiction, torna in tv nei panni di Rachele Ragno, la donna della mala che ha sedotto Calcaterra e il pubblico del poliziesco di Canale 5, sugli schermi da mercoledì 9 settembre con l'ottava stagione. Una serie in cui il suo personaggio sarà molto diverso: "Rachele tornerà ancora più cattiva", rivela a Tgcom24 la 29enne attrice romana.

Squadra Antimafia 7, Francesca Valtorta: "La mia Rachele tornerà gelida e furente"

Francesca Valtorta è sempre più volto femminile di "Squadra Antimafia", fiction in cui recita dalla sesta stagione nei panni di una cattiva, che molti hanno accostato alla storica e amata Rosy Abate anche per le scene hot con il commissario Calcaterra, alias Marco Bocci. L'esordio in "Baciami Ancora" di Grabriele Muccino, poi "Immaturi – Il Viaggio" e tantissima tv con serie di successo: non solo "Squadra Antimafia", ma anche "Braccialetti Rossi". I suoi personaggi hanno sempre personalità spiccata, qualità che non manca nemmeno alla loro interprete.

Cosa succederà a Rachele Ragno in questa stagione?
Rachele è cambiata. Alla fine della sesta serie è rimasta sola. La sua famiglia è stata sterminata, il cugino arrestato e ha scoperto di essere stata tradita dall'uomo di cui si era innamorata, cioè Calcaterra. E' ancora più incattivita e vogliosa di arrivare al potere. La vedremo appoggiarsi a una nuova famiglia mafiosa, che l'aiuterà nella sua scalata. Ci sarà un'alleanza con De Silva, prima suo nemico giurato, e nascerà una relazione ambigua. Sul piano sentimentale, Rachele nella sesta serie è stata molto... come dire... "attiva", ma ora non si lascerà più andare. E' diventata gelida e userà le sue armi seduttive solo per arrivare al potere e ai suoi scopi.

In una parola Rachele sarà...?
Furente

Ti piace questo ruolo di cattiva?
Io metto nel personaggio il lato più umano, quegli aspetti che non trovi scritti nel copione e che alla fine sono quelli che il pubblico ama di più. Calarsi nei panni di un personaggio così lontano da me, dalle persone normali, è divertentissimo. Per me è un gioco e mi sento fortunata perché "Squadra Antimafia" mi dà la possibilità di fare cose diverse. E' difficilissimo, perché ogni volta che vado sul set sono sempre preoccupatissima e quando leggo le sceneggiature mi chiedo se sarò all'altezza di fare delle cose così lontane da me e mi sorprendo nel riuscirci. Però ogni volta che torno a casa dal set penso "Che figata!".

I tuoi personaggi hanno tutti un bel caratterino, ma nella vita privata non sei da meno: hai scoperto che il tuo fidanzato ti aveva tradita e hai distrutto tutte le sue cose, poi vi siete riconciliati. Come va ora?
La mia relazione procede bene. Convivo da maggio con il mio fidanzato e va molto bene. Lui mi appoggia moltissimo, non ho mai avuto problemi di gelosie o cose del genere. Ora partirò per Catania (per girare "Squadra Antimafia 8" - ndr), staremo lontani per un po' e sarà difficile organizzarsi per vedersi, ma abbiamo vissuto a distanza, io a Roma e lui a Milano per 3 anni, per cui non credo che avremo problemi. Nonostante la reazione che ricordavi (ride), ci fidiamo l'uno dell'altro e io sono tranquilla.

Che tipo di personaggio ti piacerebbe interpretare in futuro?
Non ho un personaggio ideale. Ogni volta che mi arriva una sceneggiatura, mi affeziono a quel personaggio e cerco di trovarne le sfumature. Volevo fare qualcosa in costume e con la fiction "Il Paradiso delle Signore", ambientato negli Anni Cinquanta, ci sono riuscita. Una sfida nuova potrebbe essere quella di interpretare un personaggio realmente esistito, perché comporta un lavoro diverso, uno studio di documentazione che non ho mai affrontato.

Hai iniziato col cinema, hai in programma di tornare sul grande schermo?
Certo. Mi piacerebbe, ma non dipende da me, purtroppo (ride)

Sei tra le cinque candidate in corsa per il Premio L'Oréal Paris per il Cinema a Venezia 72. Sarai in Laguna il 10 settembre?
Su questo non posso dare alcuna anticipazione, però, a prescindere dal risultato, sono stata felicissima di essere tra le candidate.

Prossimi impegni?

Abbiamo iniziato a girare "Squadra Antimafia 8" e le riprese dureranno fino ad aprile. Finirò di girare la prossima settimana "Il Paradiso delle Signore", che penso uscirà tra gennaio e febbraio. Devo ancora iniziare a girare la terza serie di "Braccialetti Rossi". Le riprese sono già partite, ma il mio personaggio entrerà sul set da metà settembre in poi. Non ho potuto prendere altri impegni per ragioni di incastri. Mi si prospetta un periodo di lavoro molto pieno e sono molto contenta di questo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali