FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Mai dire Isola", su Italia 1 la versione irriverente del reality targata Gialappaʼs Band

Appuntamento settimanale per il trio comico che racconterà le vicende dei concorrenti in Honduras

"Mai dire Isola", su Italia 1 la versione irriverente del reality targata Gialappa's Band

La data da segnare è quella di mercoledì 14 febbraio, in seconda serata su Italia 1. A "Mai dire Isola" la Gialappa's Band racconterà, con cadenza settimanale, una versione diversa dell'"Isola dei famosi". Nessuno dei concorrenti sbarcati in Honduras sarà risparmiato, ma chi vincerà la palma di più bersagliato dal trio comico?

Dopo aver raccontato in modo ironico le vicende dei concorrenti del "Grande Fratello Vip", ora anche Francesca, Giucas, Alessia e tutti gli altri finiranno sotto la lente di ingrandimento delle tre voci più irriverenti del piccolo schermo, la Gialappa's Band. 
 
Grazie a filmati inediti, Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto prenderanno di mira i naufraghi sbarcati sull'"Isola dei Famosi", senza risparmiarne nessuno.

Ma quali saranno i concorrenti più bersagliati? Giucas Casella con le sue doti da mentalista? Francesca Cipriani  con i suoi siparietti? Oppure ancora l’ex pugile e "personal tren", come si è definito, Franco Terlizzi?

L'appuntamento da segnare in agenda è dunque per mercoledì, subito dopo "Le Iene Show".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE