FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Isola dei Famosi 2016", scintille sulla playa desnuda tra Andrea Preti e Paola Caruso

I due naufraghi litigano per il fuoco, i primi sintomi della difficile convivenza si fanno vedere Sulla Playa Desnuda è arrivato il momento di coprirsi

Sulla Isla Desnuda dell'Isola dei famosi a mostrare i primi sintomi di una difficile convivenza sono Andrea Preti e Paola Caruso. Il modello, da ex scout, prova ad accendere il fuoco con un arco rudimentale ma viene subito criticato da Paola. Andrea sbotta: "Dici a tutti quello che devono fare e non fai un ca***". La Bonas ci rimane male e risponde a tono rivendicando il fatto di darsi molto da fare. E siamo solo all'inizio.

Intanto su Cayo Paloma i naufraghi, grazie ad Aristide Malnati sono riusciti ad accendere il fuoco. L'egittologo infatti usa i suoi occhiali e assistito da Claudia Galanti riesce nell'impresa. Ecco la prima piccola fiamma che subito gli altri naufraghi alimentano. Aristide si auto-proclama "il dio del fuoco" e guida le operazioni di mantenimento, soffiando sulla brace.

Grazie al fuoco si riesce a mangiare. A cucinare ci pensa Marco Carta. Che viene apprezzato dal gruppo, nonostante il riso sia troppo salato. Anche se Fiordaliso fa notare che la quantità di riso usata è troppa: è preoccupata che poi non basti per i giorni successivi...

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali