FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Amici 15, un serale nel segno di Morgan: "Maria è la più grande che cʼè, poi ci sono io"

Eʼ stata presentata a Roma la nuova edizione del serale della scuola di Maria De Filippi che parte il 2 aprile. Ospite della prima puntata Kevin Spacey

Amici 15, un serale nel segno di Morgan: "Maria è la più grande che c'è, poi ci sono io"

Parte il 2 aprile la nuova edizione serale di "Amici", la scuola di talenti di Maria De Filippi. Il meccanismo sarà simile a quello degli anni scorsi, con un eliminato a puntata. Giudici saranno Anna Oxa, Loredana Bertè e Sabrina Ferilli con Morgan ospite fisso. Nel cast anche Virginia Raffaele. "Maria è la migliore, poi vengo io - ha detto Morgan -. Non so cosa succederà". Ospite della prima puntata sarà Kevin Spacey.

Ad aprire la conferenza di pensa il direttore di Canale 5, Giancarlo Scheri, che sottolinea come "Amici" sia un unicum nel panorama televisivo italiano. Maria per prima cosa ringrazia Giuliano Peparini, che anche quest'anno curerà la direzione artistica dello spettacolo. "E' riuscito a dare messaggi sociali con la danza - spiega la De Filippi -. Spero che la nostra collaborazione duri per sempre".

Come prevedibile uno dei punti forti di interesse di questa nuova edizione del serale di "Amici" è la presenza di Morgan. Una presenza nata, dopo tante critiche e frecciate lanciate in passato in seguito a un'intervista da lui rilasciata a Sanremo. La De Filippi ha voluto raccogliere il guanto di sfida e lo ha contattato subito. Parlandosi, due mondi all'apparenza inconciliabili si sono trovati vicini. Molto vicini, visto le parole che usa ora Morgan. "Se non fosse per la De Filippi la musica in tv sarebbe ancora qualcosa che fa abbassare l'audience. Maria De Filippi è la più grande che c'è. Poi ci sono io. Non so cosa può succedere". Di sicuro la miscela è esplosiva. Ma cosa farà esattamente Morgan in trasmissione? Una sorta di valore aggiunto, di battitore libero. "I coach potranno chiedere la sua opinione, specificando che debba essere vincolante - spiega Maria -. L'opinione di Morgan prenderà il posto di quella dei tre giudici".

La De Filippi ha spiegato che tre ragazzi di quelli già passati al serale hanno tre proposte discografiche (ovviamente senza specificare chi e quali etichette). A proposito di etichette Morgan va giù pesante. "Hanno gestito molto male quello che gli è stato dato - tuona -. Il meccanismo contrattuale impedisce di avere una carriera autonoma. E' una porcheria. Marco Mengoni ha una bella carriera e qualcuno forse non è contento. A qualcuno va bene che Michele Bravi abbia fallito".

Poi è la volta dei giudici a parlare. Se Loredana Bertè, con un anno di esperienza alle spalle, chiede ragazzi "sfrontati e curiosi, determinati e capaci di bucare lo schermo", Anna Oxa, al debutto, spiega di non volersi costruire pensieri in anticipo ma di voler "raccogliere in modo spontaneo quello che proverò. I ragazzi devono solo pensare a esprimersi, non a piacere".

In quanto ai coach, Nek e J-Ax si dichiarano soddisfatti e dicono di essere ancora in fase di studio del livello dei ragazzi. Ma si sentono già calati nella parte: "Siamo i loro fratelli maggiori, alcuni sono insicuri, contorti. Sul palco bisogna andare con il piglio giusto". preannunciano che li faranno scrivere. Emma rivendica le sue radici di cantante emersa con un talent e spiega che le critiche "non le ascolto più ma in compenso mi hanno rafforzato il carattere". Elisa invece spiega di essere tornata per il secondo anno perché ha trovato l'esperienza "creativa e stimolante" e si accoda a Morgan nella critica alle case discografiche. "Ci vuole fatica per fare le cose sensate - spiega -. E' molto più semplice fare un singolo 'one shot' ma questo porta a un vuoto. Bisogna avere il coraggio di sbagliare e lasciare che i ragazzi possano anche sbagliare".

Si parla anche di un'offerta che Discovery avrebbe fatto a Maria De Filippi per un canale tutto suo. Lei prima glissa, poi dice che "sarebbe motivo d'orgoglio, se fosse vero". E quindi interviene il direttore di Canale 5 a chiudere la questione: "La De Filippi è nostra". Morgan spiega come ha dovuto sbattere il muso con i meccanismi del format di "X Factor" e la De Filippi sottolinea come "Amici" invece sia un'idea sua. "Gli errori li correggo di anno in anno. A Tu Si Que Vales invece ci sono ispettori stranieri che vengono a controllare che il talent venga rispettato". J-Ax sottolinea come i formati nati fuori dall'Italia siano concepiti per "mercati diversi dal nostro. 'Amici' invece è nato qui".

Dopodiché iniziano le prime schermaglie tra giudici e coach... Loredana Bertè invita a smetterla con il buonismo e a smettere di "incoraggiare i mediocri". Nek ribatte subito che di "mediocri non ce ne sono". Il serale è ufficialmente iniziato...

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali