FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sandra Milo interrompe lo sciopero della fame: "Mi ha chiamata il premier Conte per convincermi"

Lʼattrice che si batte a favore dei lavoratori dello spettacolo, messi in ginocchio dallʼemergenza, ha raccontato di aver ricevuto una telefonata dal capo del Governo

sandra milo

Da giorni Sandra Milo sta facendo lo sciopero della fame per porre l'attenzione su artisti e operatori del mondo dello spettacolo, messi in ginocchio dall'emergenza coronavirus e per attirare l'attenzione del Governo. L'attrice, ai microfoni di Un Giorno da Pecora, ha rivelato che il premier Giuseppe Conte l'avrebbe chiamata per convincerla a interrompere la sua protesta: "Ho capito davvero la sua umanità. Non sopportava l'idea che io facessi lo sciopero della fame. E' stato bellissimo". In molti dubitano dell'autenticità della telefonata supponendo possa essere invece uno scherzo.

LEGGI ANCHE > Sandra Milo: "Faccio lo sciopero della fame per dare voce agli artisti disperati"

 

“Ieri mi è successa una cosa bellissima. Mi arriva una chiamata e dall’altra parte un uomo mi dice: sono Giuseppe Conte. Io pensavo fosse uno scherzo e Conte mi ha dato il numero del centralino di Palazzo Chigi dove chiamarlo: era davvero il premier. Mi ha detto che non sopportava l’idea che io facessi lo sciopero della fame, è stato bellissimo. Ho capito davvero la sua umanità“, ha raccontato Sandra Milo durante la trasmissione.

 

L'attrice 87enne ha confessato di essersi emozionata: “E’ stato emozionante, bellissimo, ho pensato che per una volta la politica avesse ritrovato un volto umano. Gli ho detto che noi autonomi abbiamo dei problemi insostenibili ora, e gli ho proposto di trovare una soluzione possibile. Non abbiamo organizzato alcun incontro, in realtà ieri lui mi ha chiesto un favore, non vi dico quale, ma un favore che gli ho già fatto. Ora sono sicura che lui ricambierà, perché è un uomo d’onore”.

 

Sarà stato davvero il premier a chiamarla? La Milo ha dichiarato placidamente: “Mi farà sapere molto presto. Non solo per la categoria che rappresento, ma per tutti gli italiani. Abbiamo parlato dei problemi della gente e gli ho espresso la mia gratitudine per quanto fatto per arginare il Coronavirus. Mi è apparso sereno. Come tutti quelli sicuri di fare bene il loro lavoro. L’ho trovato fantastico, parlando con Conte mi sono commossa, perché viviamo in un momento è molto difficile”.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali