FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mediaset, il Tar del Lazio respinge l'urgenza del ricorso di Vivendi

Fissata per il 15 gennaio la trattazione collegiale: il provvedimento contestato impone ai francesi di scegliere tra la partecipazione in Tim o nel gruppo televisivo

mediaset cologno

Il Tar del Lazio ha respinto l'urgenza di un ricorso Vivendi sul provvedimento Agcom del 2017 che intima ai francesi di scegliere tra la partecipazione in Tim o in Mediaset, fissando la trattazione collegiale della vicenda il 15 gennaio. Il provvedimento Agcom, del quale i francesi chiedevano sospensione dell'efficacia in vista anche dell'assemblea Mediaset di venerdì, è la base sulla quale l'azienda esclude dal voto la fiduciaria dei francesi Simon.

Il giudice ha ritenuto che "non sussistano i requisiti di estrema gravita' e urgenza che, ai sensi dell'articolo 56 del codice del processo amministrativo, possono legittimare
l'intervento presidenziale, derogatorio della ordinaria competenza collegiale anche in materia di concessione di misure cautelari, stante la possibilità per Vivendi di ottenere la tutela dei propri interessi dinanzi all'autorità giudiziaria ordinaria".

 

Il giudice, si legge nel dispositivo, ha ritenuto peraltro "che il fumus del ricorso dovrà comunque essere rivalutato da questo tribunale alla luce di quello che sarà l'effettivo pronunciamento della Corte di giustizia e non si appalesa, quindi, come evidentissimo e incontestabile".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali