FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La chat di Jo Squillo con 150 artisti: "Avevamo bisogno di vicinanza sociale"

A "Live - Non è la dʼUrso" la cantante presenta la sua iniziativa: "Tutti hanno i sindacati e noi no"

 

"Tutti hanno i sindacati e invece noi artisti non abbiamo una rappresentanza". A "Live - Non è la d'Urso" Jo Squillo racconta di aver riunito in una chat una serie di personaggi della musica e dello spettacolo, ben 150, raccogliendo le difficoltà di uno dei settori particolarmente colpiti dall'emergenza coronavirus.

 

"Noi siamo stati i primi lavoratori a essere colpiti perché già tra gennaio e febbraio eravamo fermi - spiega Jo Squillo nella trasmissione di Canale 5 - Questa crisi ci ha insegnato che non ci sono artisti di serie A e serie B, o serie C. Siamo tutti artisti e abbiamo bisogno di questa vicinanza sociale e di trasmetterla anche agli altri".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali