FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Grande Fratello Vip", la decisione di Mediaset: "Fuori Alda D'Eusanio, offese inaccettabili"

La conduttrice televisiva esce dalla casa per le parole riferite alla cantante Laura Pausini e al compagno Paolo Carta che annunciano querela

Alda D'Eusanio
ipa

Mediaset ha deciso di espellere con effetto immediato Alda D'Eusanio dalla casa del "Grande Fratello Vip". Lo annuncia una nota ufficiale di Cologno Monzese. L'editore si dissocia "completamente dalle reiterate affermazioni inopportune e offensive della concorrente anche riferite a persone non presenti nella casa". La conduttrice televisiva ha detto, parlando con gli altri inquilini, che la cantante Laura Pausini verrebbe picchiata dal compagno, e padre di sua figlia, Paolo Carta.

"Un comportamento - prosegue la nota di Mediaset - grave e imperdonabile soprattutto alla luce del fatto che Alda D'Eusanio non sia una concorrente estranea al mondo della tv ma una professionista adulta ed esperta a cui certe espressioni non possono sfuggire. La signora D'Eusanio si dovrà assumere la completa responsabilità delle sue azioni".

 

"Endemol Shine Italy si scusa e si dissocia completamente dalle affermazioni pronunciate dalla signora Alda D'Eusanio nella Casa di Grande Fratello Vip in merito alla vita privata di Laura Pausini - sottolinea in un comunicato ufficiale la casa di produzione -, affermazioni che hanno violato il regolamento del programma e delle quali sarà chiamata a rispondere personalmente. La produzione del programma procederà all'immediata squalifica della concorrente".

 

La denuncia - Laura Pausini e il compagno Paolo Carta a loro volta annunciano in un comunicato di aver dato mandato all'avvocato PierLuigi De Palma "di agire contro tutti i soggetti responsabili delle gravissime affermazioni pronunciate". "Troviamo assurdo che sia consentito dire cose cosi' false e gravi nell'ambito pubblico e in questo caso di una trasmissione televisiva", sottolineano Pausini e Carta in una nota diffusa via social dall'ufficio stampa della cantante. "Nessuno puo' permettersi di attribuirci cose che sono lontane anni luce dal nostro modo di vivere, di educare e di rapportarci all'interno della nostra famiglia - proseguono la cantante e il compagno -. È una cosa molto grave ed insensata e non possiamo fare altro che affidarci alla giustizia, per tutelarci. I ricavati della denuncia saranno devoluti interamente alle associazioni contro la violenza sulle donne". 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali