FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Giudice brasiliano ordina il ritiro del film Netflix sul Gesù gay

Il film dei Porta dos Fundos aveva suscitato sdegno e polemiche nel Paese sudamericano

Sito ufficiale

Un giudice brasiliano di Rio de Janeiro ha ordinato a Netflix di rimuovere dalla sua programmazione il film "La prima tentazione di Cristo" della compagnia Porta dos Fundos, commedia in cui veniva rappresentato un Gesù omosessuale. Dopo essere stato messo in rete dal 3 dicembre, aveva subito provocato un’ondata di polemiche sfociate in un vero attentato: il 24 dicembre la sede del collettivo di videomaker è stata colpita da un attacco con bombe molotov, che non ha fatto feriti.

LEGGI ANCHE > 

 

 

Il giudice carioca Benedicto Abicair ha preso la decisione a seguito di una petizione dell'organizzazione Chiesa cattolica in Brasile, che ha sostenuto che il film urti "l'onore di milioni di cattolici". Né Netflix, né Porta dos Fundos hanno commentato, dopo che una precedente sentenza aveva rifiutato di censurare lo show. La decisione di Abicair sarà valida sino a quando un altro tribunale darà diverso ordine.

 

Tra le motivazioni il giudice ritiene che "il diritto alla libertà di espressione, scritta e artistica, non è assoluto" e che essendo le reti social "incontrollabili", anche utenti minori potrebbero entrare in contatto con un contenuto non ritenuto adatto.



TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali