FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Elena Santarelli: "Vi racconto la mia battaglia accanto a mio figlio Giacomo"

La showgirl si confessa in esclusiva al settimanale "Chi"

Elena Santarelli racconta, in esclusiva al settimanale "Chi", la drammatica battaglia che ha combattuto insieme con il figlio Giacomo, colpito da un tumore. "Giacomo ha avuto un tumore. Come il suo ci sono 400 casi l'anno in Italia. Io non mi sono palesata oggi dopo che la tempesta è finita, ma ho vissuto dentro quella maledetta tempesta. Potevo starmene a casa e tacere, ma ho scelto di esserci, di mettermi a disposizione, di parlare", spiega.

 L'obiettivo della Santarelli è sensibilizzare tutti per il progetto Heal, la Onlus che finanzia la cura e la ricerca della neuro oncologia pediatrica, "per acquistare macchinari, per fare del bene".


Una battaglia che la conduttrice ha raccontato in un libro “Una mamma lo sa”, uscito per Piemme: "Tutti i miei proventi andranno alla Onlus. Avevo mille dubbi sullo scrivere o meno questo libro. Ma quando ho spiegato a Giacomo che il ricavato sarebbe andato a scopo benefico mi ha detto: 'Fallo mamma. Tu fai sempre le cose per bene. Però lo voglio leggere'. Oggi Giacomo va a scuola, gioca a paddle, mi fa arrabbiare quanto basta quando non studia, è curioso e fa mille domande e credo che nella sua testa ci sia la maturità di un bambino... di trent'anni. Io non voglio dimenticare nulla di quello che è successo, ma ora bisogna ripartire".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali