FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dopo nove anni Christopher Meloni torna nel mondo di "Law & Order": protagonista di uno spin-off

Lʼattore tornerà a vestire i panni di Elliot Stabler: è stato uno dei principali interpreti della celebre serie legal-crime per 12 stagioni fino al 2011

A nove anni dal suo addio a "Law & Order: Unità vittime speciali", Christopher Meloni sta per tornare al mondo legal-crime creato da Dick Wolf. L'attore sarà infatti protagonista di "Law& Order: Stabler", un nuovo spin-off di una delle serie più longeve nella storia della televisione: nata nel 1999, è arrivata alla 21esima stagione, in onda in Italia su Premium Crime, ed è già stata rinnovata per altre tre).

"Law& Order: Stabler" prende il nome proprio dal poliziotto e padre di famiglia che Meloni, classe 1961, ha interpretato per 12 stagioni a fianco di Mariska Hargitay, che è ancora protagonista della serie, dove nel frattempo è diventata capitano. I due personaggi da loro interpretati hanno dato vita a una delle coppie di investigatori più amate dal pubblico. Stando a Deadline, la Nbc avrebbe commissionato 13 episodi per la nuova serie,

 

"Unità vittime speciali", che è stato il primo spin-off di Law & Order (seguito da "Law & Order: Criminal Intent", "Law & Order - Il verdetto", "Conviction", "Law & Order: LA" e "Law & Order True Crime", tutti già conclusi o fermi a tempo indefinito) si concentra sulle investigazioni legate a crimini a sfondo sessuale. Meloni aveva conquistato il pubblico dando vita con il personaggio di Elliot Stabler a un detective tanto abile, quanto istintivo e attento alla protezione delle vittime, capace di lavorare in perfetta armonia con l'altrettanto capace ma più razionale Olivia Benson (Hargitay). E i fan già sperano in nuove loro indagini insieme attraverso crossover fra le due serie.

 

Intanto anche "Unità vittime speciali" è stata colpita direttamente dal Covid-19 con la morte, a causa di complicazioni legate al virus, di un membro della troupe, del dipartimento costumi. Inoltre la messa in onda della 21esima stagione si fermerà il 16 aprile negli Usa all'episodio 20, al posto dei 24 programmati, visto che il lockdown aveva fermato la lavorazione.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali