FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Debutto vincente per "C'è Posta per te"

Il people show condotto da Maria De Filippi registra il record storico sul pubblico attivo

C'è POSTA PER TE, Maria De FIlippi, giancarlo scheri, ascolti
Instagram

l programma - in onda sabato in prima serata su Canale 5 - domina incontrastato gli ascolti della giornata, con 5.953.000 spettatori e il 29.2% di share individui. "Maria De Filippi ha riportato il suo programma più iconico nel sabato sera di Canale 5 e ancora una volta lo show, giunto alla 25esima edizione, ha conquistato tutto e tutti", ha commentato il direttore di Rete Giancarlo Scheri.

 

 

Un successo confermato dal record storico sul pubblico attivo, dove il people-show di Maria De Filippi raggiunge il 31.84% di share.

 

"Una bella serata di tv dedicata al valore e al potere dei sentimenti, governati con maestria ed empatia, sempre con rispetto, quando necessario con fermezza, da Maria De Filippi", ha continuato Scheri. "Risultati che riempiono di soddisfazione, ottenuti anche grazie alle tante professionalità coinvolte, Fascino e Mediaset, che fanno il proprio lavoro con inesauribile passione. Bravi!".

 

Ti potrebbe interessare:

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali