FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

"C'è posta per te" torna con Charlize Theron e Irama

Il quarto appuntamento in onda sabato 28 gennaio in prima serata su Canale 5

Ufficio Stampa Fascino

"C'è posta per te" torna con Charlize Theron e Irama.

Sabato 28 gennaio in prima serata su Canale 5 quarto appuntamento con il people show di Maria De Filippi. La padrona di casa, maestra dello storytelling, riesce sempre a toccare le corde emotive e ad emozionare sia il pubblico in studio sia quello a casa con storie di ricongiungimenti, grandi amori mai scordati e sorprese per ringraziare amici e familiari. Questa settimana le sorprese coinvolgono l'attrice premio Oscar e il cantautore multiplatino.

 

 

Chiamati dalle persone comuni come regalo a uno dei loro cari questa settimana sono Charlize Theron e Irama che svestono i loro panni artistici e professionali per mettere in gioco la loro umanità e i loro sentimenti. A consegnare la posta: Gianfranco ApicerniMarcello MordinoAndrea Offredi e la new entry Giovanni Vescovo.

 

Record per "C'è posta per te"

 Il people show di Maria De Filippi sabato 21 gennaio ha segnato una share del 31.10 per cento pari a 5 milioni 36 mila telespettatori con picchi alle ore 21:52 di 5 milioni 996 mila telespettatori e alle ore 24:30 la share fiora il 40 per cento.

 

La programmazione durante Sanremo

 "C'è posta per te" andrà in onda anche durante il Festival di Sanremo. Le reti Mediaset continueranno infatti la propria normale programmazione anche durante la settimana del Festival di Sanremo, l’evento di musica, costume e tv più importante in Italia. L'azienda di Cologno spiega che ciò è possibile perché "da editori riteniamo un valore aggiunto fornire al pubblico un’alternativa di visione e assicurare ai telespettatori Mediaset tutti gli appuntamenti abituali senza pause. Lo possiamo fare perché, dal punto di vista commerciale, l’andamento positivo della raccolta pubblicitaria Mediaset durante i Mondiali di Calcio ci ha dimostrato che in questa fase di mercato gli eventi in onda sulle reti concorrenti poco incidono sui ricavi pubblicitari della nostra programmazione".

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali