FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Biondo e Martina Nasoni sono due ... "Instalovers": l'amore ai tempi di Instagram in una nuova webserie

Lʼex allievo della scuola di Maria De Filippi e lʼex vincitrice del Grande Fratello protagonisti della prima serie italiana “interattiva” pensata e realizzata per Instagram e il web

Dalle lettere romantiche scritte a mano alle chat sullo smartphone, dalle segreterie telefoniche alle videochiamate: come è cambiato il linguaggio amoroso ai tempi del web? A raccontarlo, in "Instalovers", la prima serie italiana “interattiva” pensata e realizzata per Instagram e il web, saranno Biondo, ex allievo di "Amici" e Martina Nasoni ex vincitrice del Grande Fratello: "Tutti noi che stiamo su questo social autocelebrativo, narcisista e anche per questo pericoloso siamo Instalovers...", dice a Tgcom24 Biondo.
 

Biondo e Martina Nasoni protagonisti di una webserie sull'amore ai tempi di Instagram

E proprio dei pericoli e delle insidie, ma anche delle incredibili potenzialità di Instagram e dei social nelle relazioni amorose Biondo, Martina Nasoni e il prestigioso cast, che li circonda da Janet De Nardis, a Leonardo Bocci, Alessandro Sardelli (La Macchinazione), Elena Ferrantini, Chiara Primavesi, Luisanna Ciuti, Adelmo Fabo,  Marina Loi e Clayton Norcross (Beautiful) racconteranno in "Instalovers".

 

 

Una webserie che intende indagare tutti gli aspetti legati ai temi dell’amore, del sesso e del desiderio, con un approccio virale, multimediale e bidirezionale che vede il pubblico da casa interagire con la storia in modo diretto attraverso un blog, una web tv (TV di Instagram) e i social network.

 

"In Instalovers rappresento me stesso", racconta Biondo a Tgcom24: "E questo mi ha dato la possibilità di ragionare su temi di grande attualità come quello dei sentimenti e dei valori che oggi si possono esprimere meglio attraverso i social. Io stesso ho avuto una storia così di cui ho parlato anche nel mio ultimo brano uscito poche ore fa...".

 


Gli fa eco Martina Nasoni che spiega: "Instalovers andrà ad analizzare come era la relazione tra due persone prima dei social network e come è diventata dopo. Coinvolgeremo le persone da casa invitandole a raccontare le loro esperienze. Il mio personaggio, che si chiama Lisa, è una ragazza di 20 anni contraddittoria, che non sa cosa gli uomini vogliono da lei e cosa lei vuole dagli uomini, combattuta tra il volere accanto un principe azzurro, una persona attenta, presente e quasi appiccicosa e il bel tenebroso e dannato...".

 

A Biondo Tgcom24 ha fatto però anche qualche altra domanda per scoprire qualcosa di più.

 


Hai detto che nella web serie interpreterai te stesso e racconterai di una Insta-Love story che hai avuto tu stesso... ci racconti qualcosa di più senza spoilerare naturalmente e quali sono secondo te i lati positivi dell’”amore ai tempi di Instagram”, ma soprattutto i lati negativi e i rischi?

- Dal punto di vista affettivo la mia esperienza su Instagram è quotidiana. Sono circondato dall'abbraccio e dall'affetto dei miei followers, sono sempre in contatto con loro e condivido molto di me anche se non tutto. 
- Per il resto è ovvio che io riceva attenzioni e anche qualcosa di più, è quello che ti capita quando hai visibilità. 
- Quello che invece mi è successo di particolare è stata una storia molto strana che è cominciata proprio con un messaggio che conteneva solo la foto di una parola. Ma non penserai mica che te la racconto adesso, vero? 

 

Della tua love story parli anche nel tuo ultimo brano "Tira"... come è nata la canzone ? Come nascono le tue canzoni?

- Quando ero un ragazzino mi chiedevo anche io come nascono le idee ai cantanti, agli scrittori, in particolare ai pittori poiché sono sempre stato appassionato di arte. 
- Poi un giorno è stato l'amore a farmi venire voglia di scrivere. Quando sei innamorato vorresti condividere quella sensazione con tutto il mondo e io ho cominciato a lasciar fluire quello che mi veniva in mente, senza filtri, tecniche, esperienza. Così infatti è nato il primo brano che mi ha fatto conoscere e così è nato l'ultimo.

 


Scrivi ancora lettere d’amore vere alla vecchia maniera? Ti consideri un "instalover"?

- No, scrivo tutto con il telefono e mi viene da ridere quando scrivo a penna perché la mia mano non è più allenata ed ho la scrittura di un bambino. 
- Certo che mi considero un Instalover...ma di me stesso, come tutti noi che stiamo su questo social autocelebrativo, narcisista e anche per questo pericoloso. Ma parleremo anche di questo nella serie...

 

Cosa è successo a Biondo dopo "Amici"? e cosa succederà in futuro? Progetti, sogni nel cassetto... ?

-Dopo Amici è stato impegnativo imparare a gestire la notorietà che la televisione mi ha dato, regalandomi una grande visibilità ma anche il conto da pagare, ovvero lottare il doppio per confermare di meritarmi l'amore di tante persone. 
-Il mio sogno nel cassetto non c'è più: lo sto vivendo.

 


Adesso Biondo ha una "Insta-fidanzata"?

Tutte le mie fan di Instagram sono Insta-fidanzate con Biondo, ma al momento nessuna è fidanzata con Simone !


    
La regia della webserie è di Manuele Tamburello, l’idea di Marina Loi e Flavia Triggiani, la direzione artistica di Giorgio Romano (Detective per caso, Boss in incognito, Adrian).
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali