FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Antonio Cassano: "Una sola squadra mi ha fatto felice, lʼInter"

Lʼex calciatore di Bari, Roma e delle due milanesi ospite della trasmissione "Chi ha incastrato Peter Pan?"

Si definisce ribelle e pazzerello e ai bambini di "Chi ha incastrato Peter Pan?" Antonio Cassano racconta della sua vita privata e della sua grande passione, il calcio, rispondendo a tutte le loro curiosità. Il gol più bello? "Quello segnato durante l'incontro Bari-Inter". Una squadra che lo ha reso felice? "La squadra più bella del mondo, l'Inter".

Non chiude ancora definitivamente le porte al campo da calcio e a chi gli chiede se abbia deciso di non giocare più risponde: "Non è ancora detto, cerco la squadra giusta". Confessa di essere troppo "ribelle" e poco "allineato" ed è per questo che non va d'accordo con molta gente. Poi racconta delle passioni dei suoi figli, che saluta, Christopher e Lionel, quest'ultimo chiamato così per omaggiare Lionel Messi, il calciatore che stima di più: "Uno gioca a calcio e ha sei anni, Christopher, l'altro fa una cosa che piace a me, mangia!".

Della moglie dice: "E' una sportiva e gioca a pallanuoto. È pazzerella come me (...) è matta come un cavallo!" e a chi chiede perché i calciatori hanno sempre mogli più belle di loro risponde: "Quando fai gol in serie A (...) diventi ricco, diventi il più bello del mondo!".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE