FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Striscia la notizia", Edoardo Stoppa aggredito durante un servizio

Lʼinviato del tg satirico è stato aggredito con un coltello da un uomo sospettato di essere il "killer dei gatti". Lʼuomo è stato arrestato

"Striscia la notizia", Edoardo Stoppa aggredito durante un servizio

Edoardo Stoppa e la troupe di "Striscia la notizia" sono stati aggrediti a Battipaglia (Sa) durante un servizio sul presunto "killer dei gatti". L'uomo ha aggredito l'inviato brandendo un coltello e ci sono voluti alcuni agenti di polizia per fermarlo. Uno è rimasto anche ferito, mentre l'aggressore è stato arrestato.

Dopo diverse ricerche, l'inviato ha scoperto l'identità dell'uomo sospettato di aver ucciso oltre 70 felini usando dei bocconi avvelenati e si è diretto a Battipaglia per intervistarlo. Il presunto killer non ha voluto rispondere alle domande di "Striscia" e ha chiamato la polizia.

"Quando sono arrivati gli agenti di polizia – racconta Edoardo Stoppa – l'uomo è sceso di casa per attaccarci con un coltello di 25 centimetri". E prosegue: "Per fermarlo sono serviti 5 agenti e uno di loro è stato raggiunto da una coltellata". L'aggressore ora si trova in stato di fermo al commissariato di Battipaglia mentre l'agente, ferito a una mano, è stato accompagnato all'ospedale cittadino.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE