FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Il Segreto", le anticipazioni della prossima settimana

Ecco cosa accadrà negli episodi in onda su Canale 5 da lunedì 15 a venerdì 19 luglio

Elsa, non vedendo alla locanda il dottor Alvaro, va a cercare l'uomo all'ospedale e lì lo trova ferito e dolorante dopo l'aggressione subita la sera precedente. Alvaro, però, le chiede di non informare nessuno dell'accaduto e di aiutarlo medicandolo e dandogli alcune medicine.

Eustaquio sfrutta un incontro nella bottega di Fe per minacciare velatamente Saul e Julieta: Severo e Carmelo, cercando di proteggere la coppia di amici, propongono alcune possibilità per evitare rappresaglie da parte dei Molero. I due, così, accettano di anticipare la data del matrimonio.

Mentre il dottor Alvaro confida ad Elsa di avere un debito ancora da saldare con un usuraio, Dolores continua a far girare dei pettegolezzi sui due. Elsa, presa dalla rabbia, affronta Dolores.

A Puente Viejo tutti sono preoccupati per il matrimonio di Saul e Julieta: Carmelo, Severo, Mauricio e anche Raimundo mettono a disposizione uomini per proteggere ospiti e sposi durante la cerimonia. Una volta arrivato il grande giorno, tutti sono molto agitati, ma il matrimonio viene celebrato senza brutte sorprese.

Isaac dice a Alvaro che un suo amico ha assistito alla sua aggressione nel vicolo e che non vuole che Elsa lo frequenti ritenendolo una persona ambigua. La donna, in realtà, è pronta ad aiutarlo e gli consegna una busta con del denaro per pagare l'usuraio. Alvaro accetta il denaro offertogli da Elsa, ma ci tiene a sottolineare che l'accetta solo come prestito e che lo restituirà.

Isaac chiede a Alvaro perché è stato picchiato, ma lui evita di rispondere e questo fatto lo convince ancor di più che il medico ha un passato torbido e che deve proteggere Elsa. La donna, però, non gradisce le intrusioni di Isaac e gli dice chiaramente di lasciarle vivere la sua vita.