FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Downton Abbey", il film uscirà a settembre 2019

La popolare serie tv debutterà sul grande schermo lʼanno prossimo

"Downton Abbey", il film uscirà a settembre 2019

I fan di "Downton Abbey" possono finalmente cerchiare il 13 settembre 2019 (il 20 per il pubblico del Nord America) sul calendario. Focus Features e Universal Pictures International hanno infatti ufficializzato la data dell'uscita in sala del film, in cui rivedremo i volti storici della popolare serie tv e anche qualche new entry.

"Da quando è finita la serie, i fan hanno atteso a lungo il nuovo capitolo della famiglia Crawley", ha dichiarato in un comunicato Peter Kujawski, presidenete di Focus. "Siamo eccitati di unirci a questo incredibile gruppo di registi, attori e artisti guidati da Julian Fellowes e Gareth Neame. Il prossimo settembre riporteremo sul grande schermo il mondo dei Downton Abbey".

Nessun dettaglio trapela sulle sorti dei diversi componenti della famiglia: "La sceneggiatura di Julian (Fellowes) affascina, entusiasma e intrattiene. Nelle mani di Brian Percival (produttore esecutivo) puntiamo a creare tutto quello che ci si augura per la versione cinematografica di Downton Abbey".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE