FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"CSI - Scena del crimine", su Italia 1 lʼultima stagione della serie pluripremiata

Si conclude dopo 15 stagioni il telefilm americano creato da Jerry Bruckheimer

"CSI - Scena del crimine", su Italia 1 l'ultima stagione della serie pluripremiata

Lunedì 2 gennaio approda in prima tv su Italia 1 la quindicesima e ultima stagione di "CSI – Scena del crimine", la serie che ha rivoluzionato il genere crime. Previste 18 puntate seguite da un doppio episodio intitolato "Immortality", in cui ritornano gli attori del cast originale della serie, William Petersen (Gil Grissom), Marg Helgenberger (Catherine Willows), Paul Guilfoyle (Jim Brass) e Melinda Clarke (Lady Heather).

La serie incentrata sulle indagini della polizia scientifica di Las Vegas è stata trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti il 6 ottobre 2000. Creato da Anthony E. Zuiker e prodotto dal pluripremiato Jerry Bruckheimer, è considerato un telefilm all'avanguardia per le tecniche cinematografiche utilizzate e per la scelta di applicare la tecnologia e la scienza al genere poliziesco. E' stato nominato a 6 Golden Globes, ha vinto 6 Emmy Awards, si è aggiudicato 4 People's Choice Awards e vanta una sigla d’autore (“Who are you” dei The Who), 335 puntate, 3 spin-off.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali