FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, morto il padre di Michael Jackson: aveva 89 anni

Aveva avviato la carriera musicale dei suoi figli ma con metodi non sempre ortodossi

Joe Jackson, padre e manager di Michael Jackson, è morto all'età di 89 anni. Lo riporta il sito Tmz. L'uomo, padre di 11 figli, era da tempo malato. Originario dell'Arkansas, nel corso della sua vita aveva avuto diversi problemi di salute. Oltre ai 10 figli avuti con la moglie Katherine, Jackson ha avuto una relazione extraconiugale di 25 anni con Cheryl Terrell, dalla quale ha avuto una figlia.

Era stato il primo manager di Michael e anche degli altri figli che ha avviato alla carriera musicale. Personaggio controverso, era famoso per i soprusi che infliggeva ai suoi figli. Lo stesso "re del pop" raccontò che il padre, durante le prove o le sessioni di registrazione, a ogni errore era solito picchiare con la cintura o con qualsiasi altra cosa gli capitasse sotto tiro.

Il loro, infatti, non fu un rapporto del tutto sereno tanto che fu proprio Michael a licenziare il padre, subito dopo la pubblicazione dell'iconico album "Thriller".

Nel corso della sua vita Joe Jackson ha avuto diversi problemi di salute. Nel 2012 aveva avuto un lieve infarto mentre si trovava nella sua abitazione a Las Vegas. Tre anni dopo, la figlia Janet aveva dovuto sospendere "Unbreakable", il suo tour mondiale, a causa di un altro infarto nel giorno del suo 87mo compleanno. Nel 2016 fu ricoverato per febbre alta, nel 2017 finì di nuovo in ospedale per un incidente di auto.

A causa dei suoi tradimenti, la moglie Katherine Scruse (sposata il 6 novembre 1949) chiese più volte il divorzio ma cambiò sempre idea per il bene della famiglia. 

Addio a Joe Jackson, il padre del "re del pop"

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali