FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Addio a Virna Lisi, talento e bellezza travolgente del cinema italiano

La grande attrice si è spenta a 78 anni. Fece impazzire anche Hollywood al quale lei girò le spalle per non spogliarsi sul set

- Lutto nel mondo del cinema. A 78 anni si è spenta l'attrice Virna Lisi. Nata ad Ancona nel 1936, in carriera ha vinto 6 Nastri d'argento e 2 David di Donatello, avendo successo anche a Hollywood. Non si era mai ripresa dal dolore per la perdita del marito Franco Pesci, morto nel settembre del 2013, dopo 53 anni di matrimonio.

    L'attrice si è spenta nella sua casa romana. Solo un mese fa aveva scoperto di avere una malattia incurabile. Il figlio Corrado, che ha dato la notizia, ha detto che la madre è morta tranquillamente nel sonno.

    Nata ad Ancona come Virna Pieralisi, iniziò la sua carriera giovanissima, a 14 anni, nonostante il padre fosse contrario. Nei primi anni si mise in luce in alcuni drammi commoventi così come in commedie accanto a "mostri sacri" come Totò e Alberto Sordi. Divenne presto anche un volto celebre del piccolo schermo grazie a Carosello e alla pubblicità del dentifricio Chlorodont, con uno slogan entrato ben presto nell'immaginario collettivo: "Con quella bocca può dire ciò che vuole".

    Negli anni 60 Hollywood si innamorò di lei ma, dopo alcuni successi, lei vi rinunciò sia per il non volere accettare alcune richieste di nudo sullo schermo, sia per voler tornare in Italia e stare più vicina alla famiglia. Tornata nel nostro Paese si dedicò ancora con successo alla commedia anche se il suo primo David di Donatello, nel 1980, arrivo con il drammatico "La cicala", di Alberto Lattuada.

    Negli anni 90 e soprattutto dal 2000 in avanti, divenne una delle signore della fiction, con numerose interpretazioni sempre giocate sul filo della profondità e dell'intensità. 

    TAG:
    Virna lisi