FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Mollyʼs Game", lʼardua lotta della principessa del poker contro la mafia russa

Il film, nelle sale dal 19 aprile, vede tra i protagonisti Jessica Chastain, Idris Elba e Kevin Costner

"Molly's Game", l'ardua lotta della principessa del poker contro la mafia russa

"Molly's Game", nelle sale il 19 aprile, è un film basato sulla storia vera di Molly Bloom (Jessica Chastain), giovane e carismatica speranza olimpica dello sci, costretta ad abbandonare lo sport dopo una grave infortunio. Il suo spirito competitivo la porta ad entrare nel mondo del poker clandestino, dove si imbatte nella mafia russa e viene arrestata. Solo Charlie Jaffey (Idris Elba), il suo avvocato difensore, le starà davvero vicino. Ecco la clip esclusiva di Tgcom24.

Molly, dopo l'addio allo sport e dopo gli studi in legge, ottiene un lavoro estivo che la introduce a una nuova impresa, in cui sono necessarie la stessa disciplina ed energia simili a quelle che usava nello sci: essere l'assistente di un organizzatore di partite clandestine di poker. Decide, piano piano, di addentrarsi in questo mondo così particolare, ottenendo ben presto grandi soddisfazioni.

L'inizio è una strada tutta in salita, gli affari le regalano anni di sfarzi, successo e glamour, ma attirano anche le attenzioni sbagliate quando, senza esserne a conoscenza, fa sedere al suo tavolo da gioco alcuni membri della mafia russa. La sua scia fortunata si arresta bruscamente: viene arrestata in piena notte da alcuni agenti dell'Fbi che imbracciano armi automatiche. Costretta ad affrontare le accuse a suo carico, può contare come unico alleato sul suo avvocato difensore (Idris Elba), riluttante all’inizio e che invece scopre che c'è molto di più in Molly Bloom di quello che i tabloid vogliono far passare.

La pellicola segna il debutto alla regia del drammaturgo e sceneggiatore Aaron Sorkin, vincitore di un premio Oscar come "Miglior sceneggiatura non originale" per "The social network" e di cinque Emmy Awards per la serie Tv "West wing". Ha lavorato anche in pellicole quali "Codice d'onore" con Jack Nicholson e Tom Cruise e "L'arte di vincere" con Brad Pitt protagonista.

"Di solito quando firmo per fare un film, è sempre un po’ un appuntamento al buio. C’è magari qualcosa che mi attira, ma di solito non ho la minima idea di cosa farò, quindi ci sono dei mesi in cui mi arrampico sugli specchi fino a che non riesco a decifrare la storia. Con 'Molly’s Game', nei cinque minuti di macchina per arrivare a casa, avevo già l’intero film in testa" ha raccontato Sorkin parlando della sua creatura cinematrografica. 

Oltre a Chastain e Elba, nel cast ci sono anche Kevin Costner, Michael Cera, Jeremy Strong, Bill Camp, Chris O’Dowd, Brian d’Arcy James e Graham Greene.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali