FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Stefano DʼOrazio: "Per le mie nozze ho riunito tutti i Pooh"

Il batterista è convolato allʼaltare con Tiziana Giardoni, al suo fianco da dieci anni

Stefano D'Orazio: "Per le mie nozze ho riunito tutti i Pooh"

Il settimanale "Chi" pubblica in esclusiva, sul numero in edicola da mercoledì 20 settembre, le immagini delle nozze di Stefano D'Orazio, ex batterista dei Pooh, e l'organizzatrice di eventi Tiziana Giardoni, alla quale è legato da dieci anni. Per l'occasione si è riunita tutta la band più famosa d'Italia, compreso Riccardo Fogli. Per D'Orazio, che ha 69 anni, è stato il primo matrimonio.

"Gli altri Pooh continuavano a chiedermi: 'Ma quand'è che metti la testa a posto?' E nel tempo in cui l'ho deciso per la prima volta loro lo hanno fatto 2 o 3 volte ciascuno", scherza lo sposo. "La mia vita ha già avuto tre tempi", dice D'Orazio a Chi. "Quello prima dei Pooh, quello con i Pooh e quello dopo i Pooh. Adesso iniziano i tempi supplementari. E saranno tutti da ridere".

Al matrimonio sono intervenuti Barbara D'Urso, testimone dello sposo, Emanuela Folliero, il direttore del Tg5 Clemente J. Mimun, gli attori Giampiero Ingrassia e Maurizio Micheli e il conduttore Paolo Ruffini.

Stefano dʼOrazio e Tiziana, ecco lʼalbum delle nozze

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali