FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Venezia 73, tra Wim Wenders e Fassbender tocca anche a "Lʼestate addosso" di Muccino

Giornata ricca di appuntamenti di richiamo per la Mostra del cinema

Venezia 73, tra Wim Wenders e Fassbender tocca anche a "L'estate addosso" di Muccino

Giornata ricca di appuntamenti di richiamo alla 73.ma Mostra del cinema di Venezia. In concorso spiccano "The Light Between Oceans", melò galeotto per la coppia Michael Fassbender e Alicia Vikander, e il film di Wim Wenders "Les Beaux Jours d'Aranjuez", tratto da una pièce di Peter Handke. Debutta al Festival Gabriele Muccino, con la commedia on the road "L'estate addosso", nella sezione fuori concorso Cinema nel giardino.

LES BEAUX JOURS D'ARANJUEZ (3D) di Wim Wenders (Venezia 73) con Reda Kateb, Sophie Semin, Jens Harzer, Nick Cave (Sala Grande alle 16.30) - Un bel giorno d'estate. Un giardino. Una terrazza. Una donna e un uomo sotto gli alberi, con una dolce brezza estiva. In lontananza, nella vasta pianura, la silhouette di Parigi. Comincia una conversazione: domande e risposte tra la donna e l'uomo. Riguardano le esperienze sessuali, l'infanzia, i ricordi, l'essenza dell'estate e le differenze tra uomini e donne.

THE LIGHT BETWEEN OCEANS di Derek Cianfrance (Venezia 73) - con Michael Fassbender, Alicia Vikander, Rachel Weisz.(Sala Grande alle 19) - Nell'estremo lembo dell'Australia occidentale un reduce traumatizzato della Prima guerra mondiale si dedica al suo nuovo lavoro come guardiano del faro, cercando pace nella solitudine dell'isola. La sua intenzione di rimanere solo svanisce il giorno in cui conosce una vivace ragazza che abita dall'altra parte della baia. Malgrado gli ostacoli, nasce l'amore.

ARRIVAL di Denis Villeneuve (Venezia 73) con Amy Adams, Jeremy Renner, Forest Whitaker, Michael Stuhlbarg (Sala Grande alle 22) - Quando misteriose astronavi atterrano in vari punti del pianeta, una squadra speciale, diretta dalla linguista Louise Banks, si riunisce per studiare la situazione. Mentre l'umanità è sull'orlo di una guerra globale, Banks e la sua squadra lottano contro il tempo alla ricerca di risposte.

L'ESTATE ADDOSSO di Gabriele Muccino (Cinema nel Giardino) con Brando Pacitto, Matilda Lutz, Taylor Frey, Joseph Haro (Sala Giardino alle 21) - Marco, appena diplomato al liceo, è angosciato dall'incertezza del proprio futuro. La sua estate "della maturità" lo porterà, per una serie di coincidenze impreviste e fortunate, a trascorrere venti giorni a San Francisco. Viaggerà insieme a Maria, una ragazza della sua stessa scuola che considera conservatrice e pedante. Ad attenderli ci sono Matt e Paul, una coppia gay.

PAGLIACCI (Settimana della Critica - Cortometraggio d'apertura fuori concorso) di Marco Bellocchio (Sala Perla alle 14.15) - In un teatro di paese si stanno svolgendo le prove di uno spettacolo tratto dall'opera I Pagliacci. Non c'è orchestra ma solo un pianoforte e i cantanti.

PREVENGE di Alice Lowe (Settimana della Critica- Film d'apertura fuori concorso) con Alice Lowe, Gemma Whelan - Una donna incinta cerca vendetta, in preda ad una furia omicida tanto feroce quanto spassosa. Cosa porterà la maternità alla spietata Ruth - redenzione o distruzione?

113 di Luca Maria Piccolo (Giovani Artisti Italiani, Sala Pasinetti alle 16.00). Il cortometraggio del giovane regista italiano e realizzato dalla casa di produzione Twin Studio, partecipa ad “I LOVE GAI - Giovani Autori Italiani”, il concorso ideato dalla SIAE e dedicato ai registi italiani under 40 nato proprio per promuovere e premiare le opere di cortometraggio di giovani autori emergenti nel panorama cinematografico italiano “per originalità dei contenuti e sapienza nelle tecniche”. “113” racconta la storia vera di Angelique (anche protagonista), una non più giovane cantante di Milano che, dopo una modesta carriera in giro per il mondo col marito Jeanpaul, ha aperto un locale, il 113. Nel locale di Angelique e Jeanpaul risuona il loro originale repertorio musicale, un repertorio di vecchi entusiasmi e di speranze di un tempo, ormai sfumate.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali