FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Prince, un festival di quattro giorni per lʼanniversario della morte

Paisley Park, il fondo che gestisce il patrimonio dellʼartista, ha annunciato lʼevento che si terrà da 20 al 23 aprile 2017

Prince, un festival di quattro giorni per l'anniversario della morte

Niente lacrime ma una festa, tanto selvaggia quanto chiassosa. E' così che il fondo Paisley Park, che gestisce l'eredità di Prince, ha deciso di celebrare l'anniversario della morte della popstar. Un Festival di quattro giorni da tenersi dal 20 al 23 aprile del prossimo anno, intitolato "Celebration 2017". Tra le band coinvolte ci saranno ovviamente quelle del genio di Minneapolis: dagli storici Revolution all'ultima 3RDEYEGIRL

Un evento pensato per onorare e celebrare tanto la vita quanto il lascito in termini artistici del grande cantante e musicista. "Mettere insieme musicisti, creativi, ospiti speciali e amici che hanno lavorato fianco a fianco con Prince e lo conoscevano al meglio - recita il comunicato con cui è stato annunciato il Festival -, permetterà di realizzare quattro giorni di musica dal vivo, panel di confronto e presentazioni dell'enorme talento di Prince, della sua influenza e importanza come compositore, musicista, produttore, performer dal vivo e regista".

Prince, ecco i dischi che hanno fatto la storia della musica

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali