FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sex Pistols, in affitto la casa a Londra che fu di Johnny Rotten

Nel quartiere di Chelsea, dove negli anni 70 esplose il punk, si può abitare dove visse il cantante tra il 1978 e il 1981. Al costo di 6.500 euro al mese

A Londra si festeggiano i 40 anni del punk. Se andate nella capitale inglese e avete tanti soldi, circa 1500 euro alla settimana, potreste permettervi di affittare la casa di Chelsea dove viveva il leader dei Sex Pistols, Johnny Rotten. Il frontman possedeva tutta la struttura di cinque piani tra il 1978 e il 1981, prima di venderla e partire per New York. Ora è una lussuosa proprietà, all'interno di una casa vittoriana.

In affitto a Londra la casa che fu di Johnny Rotten

La proprietà è stata successivamente divisa in due grandi appartamenti. Attualmente è in affitto un trilocale situato al primo, secondo e terzo piano. Originariamente la casa su Gunter Grove aveva pareti danneggiate dal fumo, ma da allora è stata compeltamente ristrutturato per adattarsi alla fascia alta della zona. Ora gli interni hanno pareti a specchio e toni neutri rilassanti, tappeti color crema e bagni in marmo. Johnny Rotten non avrebbe certamente approvato. Negli anni Settanta, le strade vicine sono state l'epicentro della scena punk, ma gli attuali abitanti sono ormai persone sofisticate lontane anni luce da quel movimento. Johnny Rotten, al secolo John Lydon, vendette la proprietà quando i Sex Pistols si sciolsero e si trasferì negli Stati Uniti per seguire il suo nuovo progetto musicale, i Public Image Ltd.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali