FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sara Tommasi: "Ero bipolare, ho rischiato di morire"

La showgirl si confessa a Le Iene dopo quattro anni da incubo

"Pensavo di non venirne più fuori, pensavo proprio di morirne perché questa malattia non dà lucidità né energia, è come se fossi un'automa, una marionetta". Sono queste le prime parole di Sara Tommasi che dopo anni di silenzio è tornata a parlare e lo ha fatto confidandosi in un’intervista a Le Iene. Visibilmente cambiata, la showgirl laureata alla Bocconi che per anni è stata protagonista della tv italiana spiega qual è il disturbo con cui ha dovuto combattere: "Ero un morto che camminava. Il disturbo di cui ho sofferto, il bipolarismo, ti toglie energie, non sei più capace a fare niente, a prendere un taxi, non ti ricordi chi sei, non sai dove andare".

Ed è in quel momento che alcune persone hanno approfittato delle sue fragilità: "Quelle cose non mi appartengono, non le avrei mai fatte. Non ero assolutamente io. Non parlavo bene, non mi ricordavo le frasi ma non ce l’ho con nessuno, do colpa soprattutto a me stessa". Un periodo difficile che oggi ha superato grazie all’aiuto della famiglia e delle terapie a cui ancora oggi si sottopone: "I farmaci per fortuna mi hanno permesso di uscirne. Per fortuna ho la mia famiglia e mi sento amata".