FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Quentin Tarantino è diventato papà: primo figlio a 56 anni

Fiocco azzurro per il regista e la moglie, la cantante israeliana Daniella Pick

Dopo l'annuncio della gravidanza lo scorsa estate, è arrivato anche quello del lieto evento. Quentin Tarantino e la moglie Daniella Pick sono diventati genitori per la prima volta: il regista, 56 anni, e la cantante israeliana, 36, hanno dato il benvenuto a un maschietto. Secondo quanto riportato dal "Jerusalem Post" il bimbo è nato presso l'ospedale Ichilov di Tel Aviv, ma non è ancora stato rivelato il suo nome.

Quentin Tarantino papà a 56 anni

 

L’annuncio ufficiale è stato dato dai rappresentanti della coppia: "Daniella e Quentin Tarantino sono felici di annunciare la nascita del loro primo figlio. Un bambino nato il 22 febbraio".

 

I due si sono incontrati per la prima volta nel 2009, quando il regista era impegnato per la promozione del film "Bastardi Senza Gloria" in Israele. Nel novembre 2018 hanno deciso di sposarsi a Los Angeles e ora hanno allargato la famiglia. Daniella ha avuto un piccolo ruolo nell'ultimo film di Quentin, "C'era una volta a... Hollywood".

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali