FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Paul McCartney contro i "wet market" cinesi: "Mangiare pipistrelli abitudine medievale"

Lʼex Beatles, ospite della trasmissione radiofonica di Howard Stern ha detto la sua sullʼorigine dellʼepidemia di coronavirus


Paul McCartney si scaglia contro i wet market cinesi. L''ex Beatles, vegetariano convinto da anni, nel corso di un'intervista al programma radiofonico di Howard Stern, ha definito "un'abitudine medievale" quella di mangiare pipistrelli, citando una teoria (alquanto discussa) secondo la quale l'epidemia di coronavirus sarebbe partita proprio da questa usanza.

LEGGI ANCHELa fine dei Beatles: 50 anni fa Paul McCartney certificava lo scioglimento della band

 

Uno dei primi casi di coronavirus è stato diagnosticato proprio a un addetto alle consegne dell`Huanan Seafood Wholesale Market di Wuhan. "Spero che lo scenario attuale porti il governo cinese a dire: "Ok, dobbiamo pensare all`igiene di questi luoghi" - ha detto McCartney - Chiunque sia responsabile di tutto questo è in guerra con il mondo intero".

 

Rriguardo l'ipotesi, in realtà mai verificata, che il passaggio del virus dagli animali all'uomo sia stato provocato da certe usanze... culinarie. "Diciamolo: mangiare pipistrelli è una roba medievale - ha detto sir Paul a Stern. - Moltissime persone stanno morendo per cosa? Per colpa di queste abitudini medievali".

 

Coronavirus, Naomi Campbell, Jude Law, Mick Jagger e le altre star inglesi ringraziano medici e infermieri

 

 

POTREBBE INTERESSARTI: