LE FOTO DELL'ESIBIZIONE

Oscar 2024, Ryan Gosling in rosa Barbie canta "I'm Just Ken"

Sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles la performance dell'attore con ballerini in smoking in stile vecchia Hollywood omaggio a "Gli uomini preferiscono le bionde"

11 Mar 2024 - 07:52
1 di 13
© IPA © IPA © IPA © IPA

© IPA

© IPA

Durante la cerimonia degli Oscar 2024, uno dei protagonisti sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles della 96esima edizione è stato sicuramente Ryan Gosling. L'attore non ha vinto nessun Oscar ma ha dato spettacolo presentandosi in un completo rosa Barbie (con guanti e lustrini) con decine di altri Ken per interpretare in stile vecchia Hollywood "I'm Just Ken", uno dei due brani di "Barbie" candidati per la miglior canzone originale.

© Tgcom24

© Tgcom24

La performance

  Nella sua performance Ryan Gosling ha voluto rendere omaggio all'interpretazione di Marilyn Monroe nel celebre film di Howard Hawks del 1953 "Gli uomini preferiscono le bionde". L'attore ha sceso una scalinata piena di uomini in smoking nero, ben visibile grazie al suo completo fucsia. Tra i ballerini c'era anche la co-star di "Barbie" Simu Liu e, alla chitarra per un breve momento, Slash dei Guns N' Roses. 

L'effetto su Emma Stone

  Emma Stone dopo aver vinto il premio Oscar come miglior attrice protagonista per la sua interpretazione nel film "Povere Creature!" di Yorgos Lanthimos ha raccontato sul palco: "Mi si è rotto il vestito, è successo sicuramente prima con I'm Just Ken, se ne è andata anche la mia voce", ha detto visibilmente emozionata, riferendosi alla performance di Gosling.

Delusione per Barbie

  "Barbie", rivale di "Oppenheimer" fin dal giorno in cui a luglio uscirono in simultanea nelle sale, è rimasta quasi a bocca asciutta agli Oscar 2024. Il film di Greta Gerwig ha portato a casa un'unica statuetta per la miglior canzone originale, "What was i made for" di Billie Eilish e del fratello Finneas che ha battuto in casa "I'm Just Ken", cantata da Ryan Gosling. Nuova delusione dopo i Golden Globes dove aveva vinto solo due premi, quello per la migliore canzone originale per "What Was I Made For?" di Billie Eilish e Finneas O’Connell e il Golden Globes Cinematic and Box-Office Achievement Honor, una categoria aggiunta quest’anno che premia il miglior incasso al botteghino.

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri