FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Morto Rick Parfitt, storico chitarrista degli Status Quo

Eʼ stato lʼautore di alcuni dei brani di maggior successo della band, come Rain e Whatever You Want

Il chitarrista degli Status Quo, Rick Parfitt, è morto in un'ospedale di Marbella, in Spagna, all'età di 68 anni a causa di una grave infezione. Parfitt era stato ricoverato mercoledì per le complicazioni sorte dopo una ferita a una spalla dovuta a una caduta. Considerato una delle migliori chitarre ritmiche del rock inglese, Parfitt è stato l'autore di alcuni dei brani di maggior successo degli Status Quo, come Rain e Whatever You Want.

La saluta di Parfitt era piuttosto precaria già da tempo, dopo che nel 1997 aveva subito il primo di una serie di infarti.In cinque decenni di rock and roll, il gruppo ha venduto oltre 100 milioni di dischi.

Il sofferto ricordo del manager su Facebook - "Sono devastato nel dire che Parfitt è morto oggi a mezzogiorno. Questa terribile notizia arriva proprio nel momento in cui Rick voleva intraprendere una carriera da solista con un album e un'autobiografia già pianificati per il 2017, dopo che aveva abbandonato le attività che coinvolgono gli Status Quo su consiglio medico". Così Simon Porter, il manager della band, che ha pubblicato sul profilo Facebook degli Status Quo il suo ricordo di Rick Parfitt.

Il manager poi conclude: "Mancherà certamente alla famiglia, amici, agli Status Quo stessi, al management e alla crew, a tutti i fan che si è guadagnato nel mondo durante cinquant'anni di successo monumentale con la sua band. Non ci sono ulteriori commenti da fare ora e la famiglia di Rick, e gli stessi Status Quo, chiedono di rispettare la loro privacy in questo momento difficile".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali