FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Morta a 92 anni la madre di Celine Dion, l'annuncio sui social: fu lei a lanciare la carriera della figlia

La cantante su twitter posta unʼimmagine della donna assieme ai suoi 13 fratelli

madre celine dion

E' morta a 92 anni Therese Dion, madre della cantante Celine. "Mamma, ti amiamo cosi' tanto... Dedichiamo lo spettacolo a te stasera e canterò per te con tutto il cuore", ha twittato la star canadese prima di un concerto a Miami. Celine ha anche pubblicato una vecchia foto di famiglia in bianco e nero, che mostra "Maman Dion" - così era soprannominata Teresa - con accanto suo marito e i loro 14 figli.

Therese lanciò la carriera della sua figlia più giovane quando aveva 12 anni inviando nel 1981 un nastro al produttore René Angelil, che sarebbe poi diventato anche marito di Celine. Therese ha condotto per diversi anni un programma di cucina in tv, commercializzando i suoi piatti con il marchio "Les pâtés de Maman Dion". Ha anche creato la "Fondation Maman Dion", che mira in particolare a sostenere il percorso scolastico dei giovani del Quebec da 5 a 16 anni provenienti da contesti svantaggiati.

 

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha reso omaggio su Twitter a "una figura eccezionale e una generosa filantropa, che occupa un posto speciale nei nostri cuori". 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali