FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Molestie Usa, Weinstein: accordo di divorzio da 300mila dollari lʼanno

Il patrimonio del produttore è stimato in 240 milioni di dollari, ma una parte negli ultimi mesi è stata dilapidata in avvocati e investigatori privati

Molestie Usa, Weinstein: accordo di divorzio da 300mila dollari l'anno

Harvey Weinstein e Georgina Chapman hanno raggiunto un accordo per il divorzio. Secondo quanto scrive il New York Post, il re di Hollywood, dopo le numerose accuse di molestie sessuali, pagherà alla moglie, una stilista, "solo" 300mila dollari all'anno. La somma passerà a 400mila dopo dieci anni. Alla Chapman andranno inoltre una casa da 15 milioni di dollari nel West Village a New York e una da 12 milioni agli Hamptons.

La coppia, lui 65 anni e lei 41, aveva deciso di separarsi lo scorso ottobre. Weinstein e la Chapman hanno anche due figli di sette e quattro anni, la cui custodia primaria è stata affidata alla donna.

Il patrimonio di Weinstein è stimato in 240 milioni di dollari, tuttavia parte di esso negli ultimi mesi è stato dilapidato in avvocati e investigatori privati dopo che oltre cento donne lo hanno accusato di molestie sessuali.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali