FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Maneskin, sale la febbre: nuovo singolo presentato live e tour autunnale sold out

Eʼ stato pubblicato "Torna a casa", secondo brano in italiano della band che annuncia nuove date per il 2019

Sale la febbre per i Maneskin. La band che si è messa in luce nella scorsa edizione di "X Factor", pubblica "Torna a casa", nuovo singolo (il secondo in italiano dopo "Moriro da re") che anticipa il primo album in arrivo a ottobre. Il gruppo ha presentato la canzone con due flash mob a Milano e Roma. Intato il tour autunnale, a più di un mese dall'inizio dei concerti, ha segnato il completo sold out e nuove date sono state annunciate per il 2019.

Maneskin live in piazza a Milano per presentare "Torna a casa"

Per presentare la nuova canzone, una ballata che mette insieme moderno e classico, i Måneskin sono tornati a casa, proprio come racconta il titolo del brano, dove il loro percorso è cominciato e dove hanno iniziato a muovere i primi passi suonando dal vivo: via del Corso a Roma. Poche ore più tardi, hanno raddoppiato, esibendosi anche in Piazza XXIV Maggio a Milano, la città che ha consacrato il loro successo, davanti al pubblico entusiasta, che si è lasciato trascinare dall’energia unica del gruppo. 

Il brano racconta di una separazione: è lo sfogo di un uomo che ha perso la sua musa, lei però ascolterà la sua preghiera e ritornerà da lui. Qui ritroviamo Marlena, figura che il pubblico ha conosciuto nel primo inedito italiano "Morirò da re". "Marlena è la venere del gruppo, la personificazione della nostra libertà, creatività, vita - così racconta la band - 'Torna a casa' è un pezzo da ascoltare a occhi chiusi e mente aperta. Aprite la mente per tornare a casa".

Ma i fan non attendono solo il disco. Ci sono anche i concerti in arrivo. Dopo una serie di appuntamenti estivi che li hanno visti protagonisti sui palchi di festival internazionali e nella line up di "Milano Rocks", in apertura agli Imagine Dragons, per una performance sotto la pioggia che rimarrà nella storia della band, davanti a oltre 60mila persone, la formazione composta da Damiano (19 anni), Victoria (18 anni) Thomas (17) ed Ethan (17) sta continuando a collezionare riconoscimenti: 30 date sold out, 50.000 biglietti venduti in poche ore. E così sono state prontamente aggiunte nuove date per la primavera.

CALENDARIO TOUR AUTUNNALE 2018:
sabato 10 novembre 2018 - SENIGALLIA (ANCONA) - MAMAMIA - DATA ZERO (sold out)
mercoledì 14 novembre 2018 - OBIHALL (sold out)
giovedì 15 novembre 2018 - PADOVA - GRAN TEATRO GEOX (sold out)
sabato 17 novembre 2018 - BOLOGNA - ESTRAGON (sold out)
domenica 18 novembre 2018 – BOLOGNA – ESTRAGON (sold out)
venerdì 23 novembre 2018 – MILANO – FABRIQUE (sold out)
sabato 24 novembre 2018 – MILANO – FABRIQUE (sold out)
venerdì 30 novembre 2018 – BARI - DEMODE' (sold out)
sabato 1 dicembre 2018 – NAPOLI - CASA DELLA MUSICA (sold out)
giovedì 6 dicembre 2018 – BRESCIA - GRAN TEATRO MORATO (sold out)
domenica 9 dicembre 2018 - VENARIA (TORINO) - TEATRO DELLA CONCORDIA (sold out)
mercoledì 12 dicembre 2018 – FIRENZE – OBIHALL (sold out)
venerdì 14 dicembre 2018 – ROMA – ATLANTICO (sold out)
sabato 15 dicembre 2018 – ROMA – ATLANTICO (sold out)
giovedì 20 dicembre 2018 – MILANO – FABRIQUE (sold out)

DETTAGLI NUOVE DATE LIVE 2019:
venerdì 8 marzo - BOLOGNA - ESTRAGON
mercoledì 13 marzo - FIRENZE - OBIHALL
venerdì 15 marzo - FONTANETO D’AGOGNA (NOVARA) - PHENOMENON
sabato 16 marzo - VENARIA (TORINO) - TEATRO DELLA CONCORDIA
venerdì 22 marzo - PADOVA - GRAN TEATRO GEOX
domenica 24 marzo - MILANO - FABRIQUE
sabato 30 marzo - ROMA - ATLANTICO

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali