FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La "Terza stagione" di Emis Killa riparte dallʼhip hop, duro, crudo e... disinibito

Eʼ uscito il terzo album del rapper brianzolo, tanti featuring e il ritorno alle... origini

La "Terza stagione"  di Emis Killa riparte dall'hip hop, duro, crudo e... disinibito

E' l'album del "ritrovamento di me stesso, sia nei testi sia nella sonorità", come spiega lui stesso, il terzo capitolo di una storia cominciata 4 anni fa e in pieno svolgimento. Esce oggi "Terza Stagione" di Emis Killa, 17 canzoni o capitoli (20 nella edizione Deluxe) che spaziano dall'hip hop puro alla trap, all'house e all'R&B: "Ero ad un bivio e rischiavo di perdermi".

Le opzioni erano solo due, come spiega il rapper brianzolo: "Seguire la scia pop del successo di Mercurio e assecondare le aspettative... ma se avessi continuato in quella direzione avrei smesso di divertirmi. O rischiare e concepire un disco come volevo io, ritrovando il vero me stesso". E così Emis Killa ha scelto la strada dell'hip hop duro, crudo e anche un po' sfacciato, come in alcuni testi "vietati ai minori".

Sul disco compare infatti il bollino "Parental Advisory" che mette in guardia sui contenuti espliciti:"Quello che dico rispecchia la società come è, e quel bollino andrebbe messo sulla società di oggi. Io non faccio altro che cantarla, sono uno specchio, non costruisco i fatti, li racconto. Il problema non sono io che parlo di droga o di femminicidi, questi esistono già, come il tg non ha colpa della guerra quando ne parla", dice il rapper, che non si capacita di come possa essere ancora considerato un teen idol: "Non sono un teen idol e un po' mi amareggia che mi identifichino come tale: come posso credere a una 13enne che dice di riconoscersi nei miei testi?".

Testi duri dal linguaggio diretto e disinibito, come in "Segreteria telefonica" o "Su di lei" e temi scottanti dall'alcolismo come in "Jack", al femminicidio e alla droga. "Il linguaggio esplicito è parte della forza del rap: questo disco puzza di vero". E in questa libertà di linguaggio non esita a descrivere il sesso senza censure in 'Su di lei': "Non penso che descrivere una coppia che si diverte a fare sesso sia irrispettoso verso le donne: il sesso non ha mai ucciso nessuno e non ho nessun intento offensivo".

Anticipato da 'Non era vero', 'CULT', 'Dal basso' e 'Quello di prima', il disco si avvale delle produzioni di Big Fish, Don Joe e Zef fra gli altri, e segue un lungo lavoro del rapper su rime e metriche: "Ho rimesso in questo disco la voglia che avevo a 15 anni. A differenza di molti colleghi ho ancora molto la testa nella cultura hip-hop, non sono uno di quelli che va dicendo di non voler essere definito rapper. Io vado anche a dipingere i muri, ma solo in modo legale!". Un senso di autenticità che Emis Killa dice di aver investito anche nelle collaborazioni, come Neffa e Coez che prestano melodie nelle ballad 'Parigi' e 'All'alba delle 6:00', Fabri Fibra che incrocia flow fra le basi sintetiche di 'Sopravvissuto', o Jake La Furia nel racconto di periferia 'Non e' facile', oltre a nuove leve come Maruego in 'Buonanotte': "Stare con i giovani che ancora fanno freestyle mi ha fatto stare bene".

E se questa “Terza stagione” rappresenta la svolta con un ritorno alle origini per Emis Killa, anche la copertina del disco nasce con un look completamente nuovo: sfondo rosa e il rapper a petto nudo in versione pugile con la cintura da lottatore sulla spalla. “Il concept della copertina dell'album era il cult (che è poi una canzone del disco), perché il filone cinematografico nostalgico è molto presente in quasi tutte le canzoni...e volevo che la cover assomigliasse un po' ad un poster cinematografico...”.

In quanto al titolo: “Terza stagione è un po' come una serie televisiva, gli episodi sono le canzoni contenute...”.

Niente tv dopo The Voice: "Non mi pento di aver fatto The Voice, ma oggi non lo farei, non adesso, la tv toglie troppo tempo alla musica". Intanto l'artista prepara il suo ritorno dal vivo con due date speciali annunciate oggi: il 20 marzo a Milano (Alcatraz) e il 27 marzo a Roma (Atlantico). 'Terza stagione' uscirà il 14 ottobre: alcuni brani saranno disponibili su TIMmusic in anteprima il 13 con il commento dell'artista.

Emis Killa è tornato

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali